L’ORGANO SUONATO DAL GRANDE MOZART

di Carlo Radollovich Nell’articolo “L’antico chiostro del convento degli Antoniani”, apparso il 4 marzo sulla nostra rivista, accennavamo brevemente alla chiesa di Sant’Antonio Abate, eretta nella via omonima e ricca delle opere d’arte dei più illustri artisti del Seicento lombardo.…

IL “FOPPONINO” DI PORTA VERCELLINA

di Carlo Radollovich Premesso che “foppa”, in dialetto milanese, significa “fossa”, i concittadini del secolo scorso citavano spesso il Fopponino, ossia il cimitero non più esistente, di Porta Vercellina, situato tra l’attuale piazzale Aquileia e viale San Michele del Carso.…

I TEMPLARI A MILANO

di Carlo Radollovich I Templari furono presenti nella nostra città a partire dal 1135, quando cominciarono a lasciar traccia del loro operato presso la basilica di Sant’Ambrogio. Ma essi si stabilirono anche presso l’abbazia cistercense di Chiaravalle, la cui costruzione…