di Carlo Radollovich All’inizio degli anni Cinquanta, l’attrice Lyda Ferro e il critico drammatico nonché regista Carlo Lari ebbero un’idea rivoluzionaria in tema di sala teatrale.

di Carlo Radollovich All’incrocio tra corso Vittorio Emanuele e via Agnello esisteva, all’inizio del secolo scorso, una serie di case assai vecchie. Tra queste, proprio all’angolo con via Santa Redegonda, si trovava una rinomata pasticceria, di nome Baj. Era un…

IL VECCHIO TEATRO DIANA

di Carlo Radollovich Mentre ammiravo, dal marciapiede di fronte, l’imponenza dell’edificio che ospitava il teatro Diana e che ora è sede dell’hotel Diana (viale Piave 42), un vecchio milanese, notando il mio volto prolungatamente rivolto all’insù, mi chiedeva se sapessi…