Partitalia: Un sistema per il distanziamento sociale in azienda

di R.Righi …..

Partitalia ha realizzato un dispositivo per tracciare il distanziamento sociale nelle aziende. Un sistema chiamato “Close-to-me”, indossabile, che ricostruisce la storia dei contatti tra il personale nelle aziende.

Questi strumenti sono stati adottati in due stabilimenti dell’azienda SIBEG che svolge attività di imbottigliamento di bevande per la “Coca Cola” sia a Catania che a Tirana, in Albania. Segnaliamo la notizia perché si tratta di una case history interessante che conferma la capacità delle aziende italiane di intervenire con soluzioni adeguate di fronte a problemi imprevisti come quello della pandemia, fornendo un servizio importante e utile.

Ma vediamo come opera Partitalia: si tratta di un’azienda italiana del settore ICT che dal 2001 produce e commercializza smart card, tag e lettori RFID. Partitalia sviluppa anche progetti innovativi basati sull’intelligenza artificiale, blockchain e wearable,  per semplificare e migliorare la vita delle persone.

Gaetano Russo_Procurement Manager SIBEG

Gaetano Russo (foto sopra), Procurement Manager di SIBEG, che ha acquistato un certo numero di apparecchi, ha spiegato quali erano le esigenze dell’impresa: “Nel mese di marzo, durante il picco dell’emergenza da Covid-19, in azienda è stata istituita una task force per mettere in piedi le misure di sicurezza adeguate, tra le quali era necessario implementare un sistema che ci aiutasse a mantenere il distanziamento sociale. Partitalia ha fornito la risposta adeguata con il sistema “Close-to-me”.

Ci serviva qualcosa che non fosse pesante da indossare, un dispositivo non invasivo in termini acustici – continua Russo -. Soprattutto, avevamo bisogno anche di un software che potesse eseguire una rapida reportistica dei contatti di un dispositivo con un altro, soprattutto nel caso in cui si verificasse l’esistenza di un caso positivo al Covid. “Close-to-me” è piccolo, si può portare al collo tutto il giorno e non dà fastidio. In ultimo, non meno importante, ha un costo contenuto. Lo utilizziamo sia per i nostri dipendenti che per persone che accedono dall’esterno”.

Close-to-me utilizzato da SIBEG Srl

Abbiamo fatto qualche domanda a Luca Del Col Balletto, CEO di Partitalia.

Il dispositivo segnala con un richiamo acustico se si è al di sotto della distanza di un metro/un metro e mezzo?  Come funziona?

“Close-to-me”, basato sulla tecnologia a radio frequenza, crea una bolla radio a bassa frequenza e non invasiva intorno alla persona. Indossato da due o più persone presenti all’interno della stessa stanza, il dispositivo segnala quando non viene rispettata la distanza configurata attraverso un suono acustico o una vibrazione (dipende dal modello).

Il software registra le eventuali inosservanze in un database solo se una delle due persone risulta positivo al Covid?

“Close-to-me” sfrutta la tecnologia bluetooth, è in grado di effettuare uno scanning degli altri dispositivi presenti nelle vicinanze e di memorizzare quelli che si sono avvicinati a oltre la distanza configurata. La memoria del wearable device viene riempita con gli identificativi degli altri dispositivi e ne registra l’orario, in modo tale da ricostruire la storia dei contatti che il lavoratore ha avuto in un determinato arco di tempo.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *