La tifoseria milanista si ritrova in piazzale Accursio per dare supporto alla squadra

di Antonio Barbalinardo

Sabato 17 ottobre, presso lo stadio San Siro, si è svolto il 226° derby calcistico tra Inter e Milan.

Il derby di Milano – conosciuto anche come il “derby della Madonnina” per il riferimento alla storica statua dorata della Madonna dell’Assunta posta sulla guglia maggiore del Duomo – si è svolto ufficialmente per la prima volta il 10 gennaio 1909 presso il campo del Milan di Porta Monforte e venne vinto dall’Associazione Calcistica Milan con il risultato di 3 a 2 a sfavore della Football Club Internazionale Milano, oggi più conosciuta come Inter.

A prescindere dal risultato in campo di questo weekend  – vinto per 2 a 1 dal Milan – desidero riferire del clima gioioso e goliardico che si è vissuto dalle ore 15 alle ore 16.30 circa in piazzale Accursio, antistante il  Centro Civico, all’incrocio di via Grosotto e vie limitrofe.

La tifoseria della Curva Sud Milan si è data appuntamento con un tam tam a voce, per telefono e sui social, per accogliere il passaggio del pullman del Milan che sarebbe dovuto passare di lì, seguendo il percorso prestabilito, per raggiungere lo stadio San Siro. Nell’arco di poco più di un’ora, si sono raccolti almeno un migliaio di tifosi di ogni età e sesso, arrivati in sella a moto, bicicletta e altri mezzi motorizzati.

01 Tifosi in attesa del pulman del Milan.

Tifosi in attesa del pullman del Milan 

Una scelta, quella di ritrovarsi in piazzale Accursio, per dimostrare affetto e attenzione alla propria squadra del cuore, vista l’impossibilità di partecipare all’interno dello stadio per seguire l’incontro. Come noto, infatti, il campionato calcistico si sta svolgendo a porte chiuse senza tifosi e pubblico nel rispetto dei DPCM per la persistente pandemia di Coronavirus.

Tanti gli slogan che i tifosi inneggiavano e cantavano come “Forza Milan, forza Milan, forza Milan” oltre ad uno striscione steso presso la vicina passerella del cavalcavia Renato Serra che riportava “Sempre insieme a te sarò”.

Altri slogan, invece, per infierire sull’Inter come “Abbassa l’Inter!”. Non si sono fatti attendere i tifosi interisti dei palazzi di zona che hanno risposto ai cori ma il tutto è rimasto nei termini dei classici slogan da sfottò.

07 Un altro particolare dei tifosi.

Dettaglio dei tifosi

Verso le 16.15 circa è iniziata una maggiore concitazione con l’accensione di fumogeni di color rosso e l’aumentare del rombo delle moto che erano pronte a partire per seguire il pullman fino allo stadio, che di lì a pochi minuti sarebbe arrivato. Al suo passaggio, anticipato dalle sirene della staffetta di Polizia Locale, vi è stato grande incitamento da parte della tifoseria e di moltissimi cittadini che nel frattempo si era radunati per riprendere e fotografare il pullman. I capi gruppi della tifoseria, gridando per farsi sentire anche con un megafono, invitavano tutti a posizionarsi in ordine ai lati della strada stessa per lasciare il centro strada libero al passaggio del traffico e ricordavano a tutti di indossare il casco e la mascherina.

04 L'arrivo del pulman del Milan.

L’arrivo del pullman del Milan

Desidero riferire che, nonostante i vari cori, lo sfottò calcistico e il forte rombare delle moto, il tutto si è svolto normalmente tranne un po’ di assembramento nel momento dell’arrivo del pullman della squadra.

Il prossimo derby si svolgerà il 21 febbraio 2021, salvo nuovi DPCM e Covid permettendo.

One thought on “La tifoseria milanista si ritrova in piazzale Accursio per dare supporto alla squadra

  1. da interista e’ stato comunque bello vedere la tioseria milanista, anche se devo essere sincero si poteva evitare tutto il marasma che e’ stato fatto specialmente nelle condizioni in cui siamo .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *