“VAPORE D’ESTATE”: LABORATORI D’ARTE ALLA FABBRICA DEL VAPORE

di G.P

Fino al 30 settembre la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 ospita la rassegna “Vapore d’estate”, un ricco palinsesto di eventi legati ai laboratori d’arte, musica, danza, cinema e teatro.

Promosso dal Comune di Milano, in collaborazione con ATS Vapore, nell’ambito del progetto Spazi al talento, “Vapore d’estate” propone cinque percorsi tematici distinti, ognuno dei quali destinato ad un particolare tipo di arte visiva o performativa: “Musica classica contemporanea”; “Musica jazz, swing e pop”; “Danza e videodanza”; “Teatro” e “Cinema, videoarte e mostre”.

Per quanto riguarda il primo percorso dedicato alla musica classica contemporanea sarà possible assistere tra gli altri al concerto I nuovi abiti dell’Imperatore, rivisitazione elettronica delle musiche di Maderna, Chowning ed Einaudi, eseguita da Laura Faoro al flauto, e Walter Prati alla parte elettronica, che si terrà giovedì 16 luglio alle 21 presso il palco esterno. Martedì 21 luglio, sempre alle 21, sarà la volta del recital pianistico ispirato al compositore portoghese Emmanuel Nunes, eseguito da Maria Grazia Bellocchio. Domenica 30 agosto alle 21, invece, toccherà a Acusmonium Audior, concerto di musica acusmatica con orchestra immersiva composta da 54 altoparlanti ed esecuzione elettronica live.

Appuntamenti immancabili per il secondo percorso dedicato alla musica jazz, swing e pop, saranno quelli di domenica 26 luglio alle 19.30 con Swing di una notte di mezza estate insieme all’associazione Giggle Wiggle Swing, che organizzerà lezioni di ballo, esibizioni, social dance, e anche un vintage market; e giovedì 30 luglio alle 21 con la Raffaele Kohler Swing Band, che proporrà brani originali e classici swing americani, francesi e italiani.

Il terzo percorso tematico dedicato alla danza prevede esibizioni live come quelle di Valentina Citterio con Une île e di Claudia Caldarano con Mania, previste per sabato 18 luglio alle 20, che saranno replicate anche mercoledì 9 settembre. Giovedì 10 settembre, invece, a partire dalle 20.30 si alterneranno sul palco esterno Sofia Casprini e Loredana Tarnovschi che daranno vita ad Huracan, una performance che coniuga arte visiva surrealista e danza contemporanea, seguite da I figli di Marla con con Julie (Rituale di evaporazione).

Huracan
Huracan

Per quanto riguarda il percorso dedicato al teatro, segnaliamo l’appuntamento per martedì 28 luglio alle 20.30 con Piccoli monologhi tra amici, a cura di Lyra Teatro, brevi pezzi originali scritti appositamente per l’occasione, che racconteranno con tono ironico e dissacrante gli ultimi difficili mesi trascorsi, tra pandemia e quarantene: l’evento sarà replicato anche giovedì 30 luglio e venerdì 18 settembre.

Infine, per il percorso tematico di cinema e videoarte, citiamo It’s a little bit messy, documentario su Fattoria Vittadini, scritto e diretto da Francesca Pedroni per Classica HD, in programma lunedì 20 luglio alle 22.30 presso la postazione esterna videoproiezione della Fabbrica del Vapore; martedì 21 luglio alle 22.30 sarà in calendario Aspettando il Festival del Silenzio, video performance di artisti della lingua dei segni e dell’arte segnante. Sabato 5 settembre toccherà invece alla mostra Cine in Design a cura di Maria de Fatima, Bruno Hilarìo e Sàvio Leite, con proiezione di film di animazioni e corti sperimentali.

Ricordiamo che i numerosi eventi in calendario della rassegna “Vapore d’estate” si terranno presso la sede della Fabbrica del Vapore o negli spazi esterni antistanti. Per maggiori informazioni Vi rimandiamo, come sempre, al sito ufficiale dell’iniziativa, dove potrete consultare il programma completo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *