“MILANO GREEN WEEK” PER UNA CITTA’ SEMPRE PIU’ VERDE

di G.P.

Da domani giovedì 26 e fino a domenica 29 settembre 2019, ritorna per la sua seconda edizione “Milano Green Week“, quattro giorni dedicati all’ambiente e alla promozione e diffusione della cultura green.

Promossa dal Comune e coordinata dall’Assessorato al Verde, insieme a MIAMI Scarl – gestore del servizio per la manutenzione del verde pubblico – e in collaborazione con gli sponsor tecnici Covivio ed ENGIE Italia, “Milano Green Week” prevede un ricco programma con oltre 300 appuntamenti tra laboratori, incontri, passeggiate nel verde, mostre e spettacoli diffusi su in tutti i municipi della città.

Si parte subito domani, 26 settembre, alle 16.30 con l’inaugurazione del nuovo Parco Franco Russoli in Zona 6, situato accanto alla sede di Italgas: oltre 10.000 metri quadrati completamente riqualificati con il rinnovo delle strutture pre-esistenti come i campetti da calcio e le aree gioco ora accessibili anche ai portatori di disabilità, e l’installazione di attrezzature per il fitness all’aperto, nuove aree di aggregazione e relax, panche e tavoli coperti da un lungo pergolato, e uno spazio tutto dedicato agli amici a quattro zampe.

Sempre giovedì, presso il Parco Sempione, a partire dalle 17, verrà inaugurata la nuova area fitness, realizzata dal Comune in collaborazione con Levissima, grazie alla plastica delle bottigliette PET raccolte da AMSA durante l’ultima Milano Marathon.

Venerdì 27 settembre, a partire dalle 10.30, inizieranno ufficialmente i lavori per la creazione del Giardino Condiviso di Via della Rondine, un progetto che coinvolge gli studenti e le studentesse degli Istituti del territorio, che – a lavori terminati – si occuperanno della manutenzione dell’area verde. Nella stessa giornata, in via Vittor Pisani, all’angolo con via Casati, sarà posata la statua in bronzo intitolata “Personaggio”, realizzata da Rachele Bianchi nel 2014, e raffigurante una figura femminile avvolta in una tunica.

Nell’ambito di “Milano Green Week”, sabato 28 settembre, invece, partiranno i lavori di piantumazione condivisa lungo le sponde del fiume Lambro, nell’ambito del progetto ReLambro, mentre dalle ore 11.30 verrà inaugurata la nuova area giochi inclusiva dei Giardini di via Martinetti e, a partire dalle 14, quella del giardino di via Fratelli Zoia, inaugurazione che sarà seguita da un pomeriggio di animazione-intrattenimento teatrale per bambini e recitazione di poesie haiku con il coinvolgimento dei partecipanti. Nella stessa giornata, presso Porto di Mare, Italia Nostra e CFU organizzeranno visite guidate e pedalate in mountain bike tra boschi, distese agricole e paesaggi naturali fino all’Abbazia di Chiaravalle.

L’ultima giornata di “Milano Green Week” si aprirà con la consegna di 40 nuovi orti urbani, realizzati nel Parco di Lampugnano, tra i quartieri Gallaratese e Trenno, mentre in viale Malta, a partire dalle 9.30, sarà possibile tenersi in forma con gli allenamenti funzionali di GetFIT Outdoor. Dalle 9 prenderà il via anche la “Pets in the Marathon“, la 5 chilometri non competitiva di padroni insieme ai loro amici a quattro zampe. E poi ancora camminate tra gli orti da via Rho a via Esterle, passando per la Cascina Martesana, e proiezioni di documentari ambientali come Plastic Challange di Craig Leesson presso l’Auditorium di via Valvassori Peroni.

Ogni appuntamento in calendario di “Milano Green Week” sposa in pieno la campagna Plastic Free: oltre a borse di stoffa, penne, bloc notes e piantine, nel corso di alcuni eventi promossi dal Comune saranno regalate ai partecipanti 1000 borracce per sostituire le bottigliette di plastica monouso, come esempio di sostenibilità e buona pratica di riutilizzo dei materiali.

Per consultare il programma completo dell’edizione 2019 di “Milano Green Week”, vi rimandiamo come sempre al sito ufficiale dell’iniziativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *