MM: VIBRAZIONI E CREPE

di Carlo Radollovich

Giorni fa (vedi “ilMirino” del 14 giugno) segnalavamo che in alcune zone di Milano, attraversate dalle linee M1 e M4, si verificavano sgradite scosse in alcuni appartamenti, a seguito del passaggio dei treni della metropolitana.

Ora, siamo passati dalle disturbanti scosse alle crepe, provocate dalla Talpa che sta scavando per conto della linea M4.

E’ infatti successo che nell’appartamento di una nostra concittadina, residente in via Foppa, si siano verificati danni a seguito di tali scavi, ossia lavori che hanno provocato il formarsi di fessure.

Dopo un doveroso sopralluogo, i tecnici hanno escluso che si trattasse di problemi relativi alla struttura dello stabile, poiché le crepe hanno interessato una parete e non i muri portanti.

Immaginiamo il disagio sofferto per il danno verificatosi, anche se ci si è accordati per un risarcimento. E in attesa che le riparazioni vengano eseguite, si continuano a percepire rumori di assestamento provocati dalla Talpa, chiamata dagli specialisti TMB (Tunnel Boring Mashine).

In ogni caso si apprende che le sensibili rumorosità sono avvertite anche in altri stabili della stessa via Foppa. Tuttavia non sarebbero tali da far temere ulteriori danni provocati dalla Talpa.

Segnaliamo che esiste una specifica sessione del sito “metro4milano.it” ove tutte le lagnanze e le eventuali crepe, corredate da fotografie, vengono opportunamente prese in esame e valutate da parte dei periti.

Annotiamo infine che una Talpa, impiegata sulla tratta Ovest, sta procedendo verso Solari (ove giungerà tra un paio di settimane) mentre una seconda Talpa, giunta in questi giorni in via Foppa, ripartirà non appena effettuate le necessarie manutenzioni. Importante: l’ultimazione dei lavori sulla tratta Ovest dovrebbero terminare verso la metà del prossimo mese di luglio…con grande soddisfazione dei residenti interessati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *