INIZIATO IL BLOCCO AI VEICOLI DIESEL EURO 3

di Carlo Radollovich

È scattato lo stop ai veicoli diesel Euro 3, che durerà sino a fine marzo 2019, con i seguenti orari: dalle 7,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì.

Sono soggetti al blocco circa 400mila veicoli (nella sola Milano se ne contano 32mila circa) nonché 150mila furgoni (12mila in città). Ovviamente, tutti i vecchi mezzi che erano già stati bloccati in passato vanno ad aggiungersi a quelli più sopra citati.

Il piano “aria pulita”, creato soprattutto per consentire ai nostri polmoni di respirare meglio, è stato dunque varato e affidato alla Polizia locale affinché i regolamenti in essere vengano pienamente rispettati.

Sinora, sembra che i milanesi stiano attenendosi alle nuove regole. Infatti, se diamo un’occhiata al primo giorno di divieto, osserviamo che le multe comminate sono tutto sommato poche: quindici sanzioni su un totale di 180 veicoli fermati per controllo dalle Forze dell’ordine.

Quando nascerà in città l’Area B (21 gennaio 2019) e si dichiarerà “guerra” ai veicoli diesel più vecchi e più inquinanti, le telecamere installate potenzieranno l’opera dei nostri vigili. Basti pensare che all’inizio saranno in funzione 16 varchi elettronici, ma questi cresceranno, in tempi che ci auguriamo brevi, a ben 180.

A questo punto, si dovranno opportunamente sostenere, con invitanti e concrete promozioni, quei cittadini che si troveranno nella condizione di dover sostituire la propria auto. Infatti, al di là delle giuste azioni ecologiche e dei sacrosanti piani antismog inseriti, mettiamoci nei panni di coloro che, magari con notevoli sacrifici, saranno costretti tra molte difficoltà e disagi a sostenere forti esborsi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *