UN INCARICO MOLTO PRESTIGIOSO: FABIO TAMBURINI NOMINATO DIRETTORE RESPONSABILE DEL SOLE 24 ORE

di Carlo Radollovich

Da parte de “ilMirino”, esprimiamo tutta la nostra più ampia soddisfazione per una nomina che ci ha colto di sorpresa e che ci ha procurato un appagamento del tutto particolare: quella di Fabio Tamburini, acclamato all’unanimità Direttore Responsabile del Sole 24 Ore, Radio 24, Radiocor e di tutte le testate del Gruppo 24 Ore.
La persona inconfondibilmente gentile e garbata, che ha voluto fornirci, sin dalla nascita del nostro giornale, importanti suggerimenti e indispensabili consigli per una nostra conduzione ancora più consona e saggia, si trova ora ad occupare un ruolo di elevato prestigio. La sua singolare classe e la spiccata eleganza dei modi contribuiranno ad incorniciarlo più che positivamente nell’assolvere i suoi nuovi compiti. Un tipico esempio del suo stile visto da “ilMirino”? Il sottotitolo della nostra testata, “La finestra su Milano”, che ha incontrato successo tra i nostri lettori, è una sua creazione. Ma anche le rubriche “Le ultime novità librarie”, “La pagina della salute”, “Parliamo di teatro”, giusto per citarne alcune, rappresentano il piacevole frutto di alcune sue idee.
Fabio Tamburini, grazie alla sua non comune e approfondita preparazione sui complessi temi riguardanti la finanza, era già stato inviato al Sole 24 Ore sotto la direzione di Gianni Locatelli per poi essere promosso a direttore dell’Agenzia di Stampa Radiocor e di Radio 24 sino al 2013. Ma egli ha pure rivestito la carica di Vicedirettore del settimanale Milano Finanza, inviato e Vicecaporedattore di Repubblica nonché caporedattore de Il Mondo. Inoltre, per nove anni, è stato docente a contratto per la facoltà di Economia alla Federico II di Napoli e presso l’università di Parma.
Ora, egli si appresta a lasciare la Vicedirezione di Ansa e noi vorremmo non solo augurargli un proficuo e soddisfacente lavoro in una struttura che già ben conosce, ma soprattutto desideriamo formulare i nostri più sinceri e affettuosi voti per il raggiungimento di quegli ulteriori successi che ampiamente si merita.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *