ATM: SOSTITUZIONE BINARI IN CITTA’

di Carlo Radollovich

Da tempo era stata programmata la  sostituzione di diversi binari tranviari, decisamente usurati, che in città mettevano a dura prova non soltanto la tranquillità dei residenti, specialmente durante le ore notturne, ma anche il “benessere” dei passeggeri che si lamentavano degli improvvisi scossoni durante la marcia delle carrozze e del loro sferragliare nell’affrontare certe curve.

L’Atm aveva predisposto molteplici interventi sulle rotaie milanesi, da effettuarsi nel corso di questa estate.

Ora una piacevole sorpresa che merita di essere sottolineata: su diversi tratti, i lavori si sono conclusi addirittura prima del previsto. E’ il caso dei binari di viale Monza, la cui sostituzione doveva essere terminata verso il 3/4 settembre. Per contro, il tutto è già stato eseguito da un paio di giorni.

Analoga operazione, effettuata in anticipo, riguarda le vie Manzoni e Silvio Pellico. Qui, i tram della linea 1 hanno già ripreso a circolare.

Una situazione alquanto diversa riguarda piazza Cinque Giornate, che tornerà ad essere percorribile solo nella prima decade di settembre. Per la verità, qui si è provveduto a cambiare anche i masselli che saranno sostituiti con asfaltatura di colore rosso. Inoltre, si provvederà al rifacimento di due banchine verso il lato di corso XXII Marzo, al fine di consentire una migliore accessibilità.

Infine, corso di Porta Vittoria ritornerà tranviariamente percorribile verso il 5 settembre circa, ove a tutt’oggi restano ancora da posare pochi metri di binari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *