Arcobaleno Servizi Ambientali: per proteggere aria, acqua, ambiente

di Ugo Perugini

Oggi in una città di grandi dimensioni come Milano uno dei problemi più sentiti è quello che riguarda l’ecologia, e il progressivo accentuarsi delle varie forme d’inquinamento che testimoniano una sostanziale rottura, a opera dell’uomo, degli equilibri naturali.

Le città sono un sistema vivente, un ecosistema, ma artificiale, nel quale il consumo e la degradazione del capitale naturale è decisamente più elevato. L’ecosistema-città utilizza, metabolizza e rielabora materiali che sono sostanzialmente estranei alla vita stessa delle città. I rifiuti devono perciò essere portati all’esterno o trattati con processi tecnici e i rifiuti finali sono differenti dai materiali utili che sono entrati nella città e da cui i rifiuti si sono formati. La produzione di rifiuti all’interno di un ecosistema urbano è quindi generalmente accompagnata da effetti ambientali negativi, da un peggioramento della qualità dell’ambiente, da un inquinamento, che può essere molto pericoloso per la salute.

L’ inquinamento dell’aria, la produzione di rifiuti, l’assenza o insufficienza dei sistemi di smaltimento delle acque reflue (fognature, impianti di depurazione), l’acqua potabile inquinata, la scarsità di verde pubblico incidono sulla qualità della vita delle persone, influenzandone la salute, le condizioni della vita quotidiana, la tranquillità psicologica. Il legame tra qualità dell’ambiente e qualità della vita in città è tanto più stretto e diretto in quanto vivere in un ambiente sano, pulito, esteticamente gradevole, rientra tra i criteri in base ai quali gli esseri umani misurano la nozione di benessere.

Ecco, perché sono importanti aziende come Arcobaleno – Servizi ambientali Milano che svolge attività specializzata in servizi ambientali, servizi di sanificazione e bonifica impianti ad aria ed acqua, Ambiente e che opera da 20 anni in tutta la regione Lombardia, in particolare sul territorio di Milano e provincia.  Al Responsabile di questa azienda abbiamo posto alcune domande.

Nella foto, Gianpaolo Ligorio
Nella foto, Gianpaolo Ligorio

Quali sono i servizi più importanti che svolge Arcobaleno? La vostra azienda può vantare delle certificazioni che garantiscano la qualità delle prestazioni offerte?

L’Azienda, nata oltre vent’anni fa dall’iniziativa della famiglia Ligorio, inizialmente si occupava solamente dei servizi connessi alla manutenzione delle reti fognarie e delle fosse settiche.

Con coraggio e volontà sono state esplorate tematiche lavorative a volte estremamente innovative, che hanno portato oggi l’Azienda ad essere leader nazionale nel settore della manutenzione dei circuiti fognari dei rotabili ferroviari (con clienti di prestigio, quale Trenitalia S.p.a. su tutto il territorio nazionale) nonché della sanificazione delle condotte aerauliche con conseguente bonifica da batteri patogeni per l’uomo, (v. “legionella”). L’Azienda, inoltre, ha certificato un “sistema integrato qualità-sicurezza-ambiente”, conforme alle norme ISO 9001:2015; ISO 14001:2015 e BS OHSAS 18001.

I vostri interventi riguardano la qualità dell’acqua e dell’aria. In concreto, in cosa consistono i vostri interventi di sanificazione?

L’Azienda, oltre ad operare nel rispetto, naturalmente, delle “Linee Guida” elaborate sia dalla “Conferenza Permanente Stato-Regioni” che dalla stessa regione Lombardia, ha anche aderito al protocollo internazionale elaborato dalla NADCA® (organismo che raggruppa le Aziende che, nel mondo, si impegnano a rispettare precisi dettami nelle operazioni connesse alla sanificazioni degli impianti aeraulici: in quest’ottica ha quindi la disponibilità della Figura dell’A.S.C.S. (Air Systems Cleaning Specialist), in possesso di specifico “patentino” rilasciato dalla stessa NADCA® a seguito di avvenuto superamento di un corso di formazione.

In sostanza, i nostri Operatori sono specificatamente formati per: effettuare uno specifico sopralluogo su tutte le componenti dell’impianto da verificare, prelevare idonei campioni (siano essi di acqua piuttosto che tamponi di superficie) da sottoporre a specifici panel d’analisi in laboratorio riconosciuto idoneo dal Ministero della Salute e certificato da ACCREDIA®; sulla base della conseguente refertazione, si elaborano specifici interventi (normalmente, la cosiddetta “iperclorazione shock” oppure, quando ritenuto necessario, la “decalficicazione”), interventi entrambi che prevedono sostanzialmente la saturazione della rete da trattare con soluzioni con concentrazioni di “cloro libero” tabellate per un “tempo di contatto” anch’esso stabilito dalle citate “Linee guida”; al termine delle operazioni, lo stesso A.S.C.S. provvede a rilasciare specifico “certificato di bonifica”, per come prescritto dai protocolli della NADCA® .

idropulizia-comb

Quanti sono i professionisti che lavorano per la vostra azienda? Con quali qualifiche?

Oltre ad avere, come detto, la disponibilità della Figura dell’A.S.C.S., tutti gli operatori dell’Azienda sono adeguatamente formati in merito al rispetto delle “procedure” ed “istruzioni operative” specificatamente previste dal citato sistema integrato “qualità-sicurezza-ambiente”.

L’Azienda, inoltre, ha rapporti consolidati è stabiliti con un Professionista, iscritto all’Albo degli Ingegneri della provincia di Milano e dallo stesso Albo certificato quale “Qing” di secondo livello nel comparto “Ambiente” il quale, oltre ad occuparsi dei “piani di bonifica”, si occupa anche della gestione dei rapporti, qualora necessario, con gli Enti competenti per territorio.

videosispezioni-comb

Molti degli interventi che vi vengono richiesti richiedono massima urgenza. Quali sono e come operate per far fronte in modo celere ed efficace a tutte le richieste?

Avendo ad oggi in organico oltre 35 Operatori, in caso di richiesta inerente la possibile contaminazione di una rete idrica e/o aeraulica da parte di batteri patogeni, l’Azienda riesce a garantire quanto meno il sopralluogo, nella provincia di Milano, nell’arco temporale delle 24-48 ore (se richiesto dal Committente, anche con contestuale prelievo di campioni da analizzare in laboratorio).

Naturalmente, i tempi della concreta attuazione di un “piano di bonifica” sono conseguenza dello “stato di fatto” dell’immobile nonché della refertazione: essendo interventi estremamente invasivi (se si interviene sulla rete idrica, ad esempio, nell’immobile non si potrà utilizzare l’acqua se non al termine del nostro intervento mentre, nel caso di bonifica di canali aeraulici, ciò deve avvenire in assenza di persone nei locali da trattare), conseguentemente debbono essere necessariamente concordati preventivamente con il Committente (spesso si interviene di sabato e/o in giorni festivi).

E’ vero che vi avvalete anche di mezzi e strumenti all’avanguardia? Ce ne può parlare?

Tutta l’attrezzatura utilizzata è conforme alla normativa CE, inoltre l’Azienda dispone di un parco automezzi (iscritti alla cat. 4 e/o alla cat. 5 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali per il trasporto di rifiuti speciali non pericolosi e/o pericolosi), moderni e dotati di tutte le attrezzature prescritte dalla normativa di settore.

Disponiamo, inoltre, di idropulitrici ad alta pressione (500-2500 bar) e temperatura dell’acqua irrorata (>90 °C), modernissime e certificate CE.

Poiché l’Azienda è stata iscritta recentemente anche alla cat. 10B dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali (bonifica da materiali contenenti amianto sia in matrice compatta che friabile), si è dotata di moderna attrezzatura necessaria per tale tipologia d’interventi.

In caso di interventi su condomini, potete fornire preventivi circa il costo che si deve affrontare e garanzie di assistenza e consulenza?

Ad oggi l’Azienda è fornitore di tantissimi condominii, per la stragrande maggioranza dei casi ricadenti al’interno della città di Milano (proprio per tale motivo, l’Azienda si è dotata di automezzi attrezzati di “piccola taglia”, idonei per muoversi nel perimetro del centro storico meneghino.

Naturalmente, ogni realtà è diversa dalle altre: normalmente l’approccio adottato è quello di standardizzare degli interventi periodici, di manutenzione della rete fognaria condominiale che il nostro ufficio tecnico provvede poi a calendarizzare ed avvertire, preventivamente, il Cliente nell’imminenza della scadenza prefissata.

Lo stesso ufficio tecnico si interfaccia sempre con il Committente nel momento in cui si richiede anche una consulenza su problematiche specifiche comunque connesse allo stabile.

smog-a-milano
Lo smog a Milano

Chi sono i vostri principali clienti?

Nell’ambito solamente della bonifica di impianti aeraulici e di reti idriche, ci piace segnalare come nostri Clienti, tra i più prestigiosi, Trenitalia S.p.a. (su svariati loro impianti in tutta Italia, sia con interventi su rotabili che ambienti di lavoro) nonché la Banca d’Italia.

Cosa caratterizza la vostra impresa dalle altre che operano nello stesso settore?

Ci piace pensare che, oltre a garantire un servizio tempestivo ed efficiente, i nostri Clienti trovano in “Arcobaleno Ambiente”  una struttura che si prende carico delle loro problematiche, garantendo quindi la massima cortesia e disponibilità, seguendoli con costanza finché le stesse non siano state risolte: un nostro Cliente deve “sentire” che dietro “Arcobaleno Ambiente”  ci sono persone che hanno a cuore i loro problemi!

Il Gruppo Arcobaleno ha sede operativa in Cesano Boscone (MI), in via Magellano n° 4/6. Risponde 24h/24h al numero 02.33911882; esso inoltre è raggiungibile via mail all’indirizzo: arcobalenoambientesrl@libero.it. Maggiori informazioni sull’Azienda sono desumibili anche dal sito internet dello stesso, all’indirizzo: www.arcobalenoambiente.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *