La “1000 MIGLIA” a Milano

di Antonio Barbalinardo

Sabato scorso 19 maggio è terminata la storica gara d’auto d’epoca della “1000 MIGLIA” di Brescia, evento che nel corso dello scorso anno 2017 ha festeggiato il suo 90° anniversario.

Come redazione de ilMirino avevamo riportato la presentazione dell’edizione 2018 che si è svolta nella serata di martedì 27 febbraio scorso presso il prestigioso “Garage Italia” di Lapo Elkann di piazzale F.Accursio, dove fu presentata la storica gara d’auto che come da tradizione parte da Brescia e ritorna ancora a Brescia, dopo aver attraversato diverse città e località italiane.

Durante la serata di presentazione, furono riferite indicazioni sul programma e le date dell’edizione 2018 con partenza mercoledì 16 maggio e rientro sabato 19 maggio, ma non fu menzionato il passaggio anche nella città di Milano, che invece fu comunicato ai media in seguito.

Il passaggio delle auto visto dall'alto
Il passaggio delle auto visto dall’alto

Così quest’anno 2018 la “1000 MIGLIA” dopo moltissimi anni è tornata ad attraversare le vie di Milano, è entrata in città dalla periferia sud attraversando la zona di piazzale Corvetto, corso Lodi, porta Romana, corso di Porta Romana, piazza Missori, via Mazzini ed è così arrivata in piazza Duomo al cosiddetto “Controllo del Timbro” per ripartire e attraversare le vie principali del centro, e passaggio da piazza della Scala, via Turati, piazza della Repubblica, via Monte Santo, piazzale Principessa Clotilde, bastioni di Porta Nuova, piazza 25 Aprile, bastioni di Porta Volta, piazzale Biancamano, viale Elvezia, viale Giulio Douhet, viale Francesco Melzi d’Eril, si è inserita in corso Sempione, attraversato piazza Firenze, viale Certosa, piazzale Accursio, continuato il percorso lungo viale Certosa, e dalla periferia nord di Milano proseguire verso il museo storico dell’Alfa Romeo di Arese seguendo così dopo nel percorso della tappa per Bergamo e finire con l’arrivo al traguardo di Brescia.

Passaggio 1000 Miglia in piazzale Accursio
Passaggio 1000 Miglia in piazzale Accursio
05 Auto 1000 Miglia su viale Certosa
Le auto passano per viale Certosa

Quest’anno l’attraversamento della tappa a Milano, ha voluto essere un omaggio al luogo, dove fu ideata la gara automobilistica che nel corso degli anni è diventata famosa e conosciuta in tutto il mondo, una competizione iniziata agli inizi del secolo scorso, allora per dare l’avvio all’industria automobilistica in Italia, diventando nel corso degli anni “la gara più bella del mondo” come l’aveva definita allora Enzo Ferrari.

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala riferendo sul passaggio a Milano della “1000 MIGLIA” aveva detto: “La “1000 MIGLIA” è un’occasione unica per vivere la straordinaria emozione di questa corsa senza tempo, che fu ideata proprio a Milano”. Molti sono stati i cittadini che si sono riversati lungo le vie del percorso programmato, per ammirare il passaggio di queste auto storiche, uno spettacolo particolare che è stato veramente molto bello ed entusiasmante dove i diversi piloti in particolare quelli delle auto molto antiche, agli incroci suonavano il loro clacson, un suono particolare che oggi si sente soltanto in alcuni filmati storici d’auto d’epoca, così anche il solo sentire il particolare rombo emesso dalle auto in fase di accelerazione era non solo un rombo, ma un suono di motore d’altri tempi.

04 Auto 1000 Miglia antistante Garage Italia
Le auto delle 1000 Miglia passano davanti il Garage Italia

03 Auto 1000 Miglia all'incorcio viale Certosa-viale EspinasseIl passaggio di queste auto è stato veramente uno spettacolo bellissimo, anche se era avvolto in un ambiente dello scorrere delle auto d’oggi che spesso ne coprivano la loro bellezza, ma questo fa parte della caratteristica della “1000 MIGLIA” che diventa nel suo insieme, lungo il suo percorso di circa 1600 chilometri, un tutt’uno nell’attualità della nostra quotidianità.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *