“BEYOND THE CASTLE” INDIETRO NEL TEMPO GRAZIE ALLA REALTA’ VIRTUALE

di G.P.

Parte oggi, giovedì 29 marzo 2018, presso la suggestiva cornice medievale del Castello Sforzesco, “Beyond the Castle“, un progetto di realtà virtuale interattiva, che farà tornare i visitatori indietro nel tempo fino al XV secolo, immergendoli nei misteri e nel fascino della Milano rinascimentale.

“Beyond the Castle” è un progetto di “Beyond the Gate“, una start-up italiana fondata nel 2017 e composta esclusivamente da giovani professionisti sotto i 30 anni, che sviluppa esperienze di edutainment (portmanteau dei due termini inglesi education e entertainment, ovvero educazione e intrattenimento) interattive e multi-giocatore rivolte a ragazzi in età scolastica, giovani e famiglie.

L’esperienza di “Beyond the Castle” mescola reale e virtuale insieme: grazie all’ausilio di tecnologici visori a realtà aumentata, infatti, il visitatore-giocatore viene catapultato in un ambiente di “hyper reality” dove può esplorare la Torre Falconiera del Castello Sforzesco, così come si presentava a fine 1400, calarsi nei panni di un arciere, e difendere con arco e frecce le mura dagli attacchi dei nemici. Il percorso si snoda quindi dalle Merlate del Castello, fino alla Torre Falconiera, per poi proseguire fino alle Sale del Castello con la visita – dal vivo, questa volta – alle collezioni e alle raccolte civiche, in particolar modo alla Sala delle Asse, dove è possibile ammirare la celebre decorazione leonardesca realizzata nel 1498 sotto Ludovico il Moro.

Beyond the Castle 3

Attraverso la mappa speciale consegnata all’entrata ai visitatori-giocatori, sarà inoltre possibile vedere numerosi altri luoghi che rappresentano alcune delle più alte e interessanti testimonianze del Rinascimento italiano e del genio leonardesco a Milano, tra cui: la Biblioteca Trivulziana alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie alla Vigna di Leonardo, e il Parco Sempione dove si trovano i resti della Porta del Soccorso – antico accesso al Castello – e della cinta muraria della Ghirlanda.

Durante l’intero tour di “Beyond the Castle” il visitatore-giocatore verrà accompagnato dalla voce di Eva, che – oltre a guidare l’utente – illustrerà fatti storici e proporrà brevi quiz e approfondimenti su materiali ripresi direttamente dalle collezioni del Castello Sforzesco.

E’ possibile partecipare all’esperienza di iperrealtà immersiva di “Beyond the Castle” fino al prossimo 31 luglio 2018, tutti i giorni tranne il martedì, previa prenotazione online e pagamento del biglietto che ammonta 20€ + 3€ di diritti di prevendita per il ticket singolo, e 9€ per i gruppi scolastici (in questo caso però il biglietto non include la visita alle Collezioni del Castello Sforzesco). Si ricorda che i minori di 12 anni devono essere obbligatoriamente accompagnati da un maggiorenne. Per maggiori informazioni vi rimandiamo, come sempre, al sito ufficiale dell’iniziativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *