CON “MUSEOCITY” MILANO DIVENTA UN MUSEO A CIELO APERTO

di G.P.

Torna da domani venerdì 2 marzo e fino a domenica 4 marzo 2018, “MuseoCity“, la seconda edizione della manifestazione culturale diffusa promossa dal Comune e dell’Associazione MuseoCity, che trasforma Milano in un grande museo a cielo aperto.

Per tre giorni, oltre 70 tra musei d’arte, di storia, scientifici, case museo, case d’artista e musei d’impresa, infatti, apriranno le loro porte al pubblico con visite guidate, eventi, iniziative e laboratori per bambini.

Anche per quest’edizione, il fulcro di “MuseoCity” rimane il percorso “Museo Segreto”, un itinerario che si snoda tra le sale espositive di 45 musei meneghini del centro storico, ma anche della città metropolitana. Ciascun museo esporrà un’opera donata o acquistata da un collezionista privato, offrendo così la possibilità ai milanesi di riscoprire opere inedite o poco conosciute del patrimonio cittadino. A tutti i vistatori verrà inoltre distribuita gratuitamente una brochure contenente le schede d’approfondimento corredate da immagini delle opere in questione (già disponibile per il download qui e qui).

Parallelamente a “Museo Segreto”, si snoda anche “Museo Kids”, il percorso dedicato ai più piccoli con tante attività ricreative e divertenti laboratori didattici dedicati a bambini e ragazzi.

Numerose saranno anche le iniziative collaterali organizzate dai musei coinvolti, come i due tour urbani fuori dagli ordinari circuiti dell’arte promossi dal MAUA – Museo di Arte Urbana Aumentata per sabato 3 e domenica 4 marzo, alla scoperta di alcune delle più belle opere di street art in città; ma anche il tour con relativa caccia al tesoro tra gli atelier d’artista e gli studi di architetti e designer proposto da “Storie Milanesi” e in programma per sabato 3 marzo, dalle 11 alle 17.

O ancora: “Tram Tram”, l’iniziativa organizzata da UrbanFile, nell’ambito della quale guide d’eccezione a bordo di alcuni mezzi della linea tranviaria che transitano in centro, faranno scoprire ai passeggeri le bellezze architettoniche e artistiche della città; e poi ancora le visite in notturna tra le suggestive cripte e chiese sotterranee di Milano, o sul tetto della Galleria Vittorio Emanuele.

Per il programma completo di “MuseoCity” vi rimandiamo, come sempre, al sito ufficiale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *