“I GIOVEDI’ IN LIBRERIA”: LE LIBRERIE INDIPENDENTI RACCONTANO MILANO

di G.P.

Parte domani, giovedì 18 gennaio, il ciclo di incontri “I Giovedì in Libreria“, per raccontare la città di Milano, la sua storia, i suoi personaggi, i suoi autori, i suoi segreti e la sua arte attraverso la voce delle piccole librerie indipendenti.

Promosso e coordinato dal Municipio 1, con la collaborazione dell’Associazione LIM – Librerie Indipendenti Milano e dal circuito delle librerie di quartiere, il progetto “I Giovedì in Libreria” prevede 27 appuntamenti settimanali che si snoderanno nell’arco dell’anno in altrettante librerie indipendenti della città.

Nonostante l’agguerrita e spesso spietata concorrenza delle grandi catene e dei colossi delle vendite online, le piccole librerie del territorio milanese continuano anche oggi a rappresentare un importante punto di riferimento culturale e identitario per la città, configurandosi come veri e propri laboratori di idee, fucine di creatività dove va a rinsaldarsi lo speciale rapporto personale tra librai, autori e lettori.

Il ciclo di appuntamenti “I Giovedì in Libreria” debutta domani, giovedì 18 gennaio, alle 18.30, presso la Libreria Cultora, di via Alfonso Lamarmora 24, con “Milano. Città esoterica e sconosciuta”; si prosegue poi la settimana successiva, giovedì 25 gennaio, con “Ogni spazio felice”, alla Libreria Nuovo Trittico di via San Vittore 3.

Per il mese di febbraio gli appuntamenti previsti in calendario sono quattro: il 1° febbraio con “Il ’68 al Ticinese – Movimenti, fatti e misfatti” alla Libreria Scaldasole; l’8 febbraio alla Libreria Il Domani di piazza Cadorna 9, angolo via Carducci, con “L’area di Porta Vercellina attraverso documenti medievali”; “Milano capitale del noir? Gli autori milanesi e un genere letterario d’intramontabile successo” sarà il tema della serata presso la Libreria Colibrì di via Laghetto giovedì 22 febbraio. E per finire, eccezionalmente di sabato 24 febbraio, alle 16, la Libreria Linea d’Ombra di via San Calocero ospiterà l’incontro “Milano Millestorie”.

Il mese di marzo inizia invece con l’incontro presso la Libreria Militare di via Morigi 15, angolo via Vigna, dedicato al periodo della guerra con “Milano sotto le bombe”, mentre giovedì 8 marzo alla Libreria Parole e Pagine di Corso di Porta Nuova, ci sarà “Milano sotterranea”. Giovedì 15 marzo la Libreria Bocca sotto la Galleria Vittorio Emanuele II, ospiterà: “Figli d’arte. Il Palazzo di Brera e la Libreria Bocca”, mentre il 22 marzo sarà la volta de “Il Santo Sepolcro a Milano”, alla Libreria Terra Santa di via Gherardini 2.

Gli incontri de “I Giovedì in Libreria” si susseguiranno lungo tutto il 2018, toccando numerosi argomenti come la musica (“Milano città della musica”, giovedì 24 maggio alla Libreria Musicale Gallini di via Gorani 8), lo sport (“Lo sport a Milano nel secolo scorso”, presso la Libreria dello Sport di via Carducci 9, giovedì 3 maggio e, giovedì 21 giugno, “Storia del calcio cinese – Dalle origini ai giorni nostri” presso la Libreria 6Rosso di via Albertini 6), la religione (“Milano, crocevia di fedi e culture – Laicità e pluralismo religioso”, presso la Libreria Claudiana di via Sforza 12, giovedì 11 ottobre), ma anche lo spettacolo (“Ritratto di città – La Milano degli anni ’50” alla Libreria dello Spettacolo di via Terraggio 11, giovedì 18 ottobre).

Per il palinsesto completo degli appuntamenti previsti da “I Giovedì in Libreria”, vi rimandiamo, come sempre, al programma presente sul sito ufficiale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *