Il nuovo servizio dei Vigili di Quartiere

di Antonio Barbalinardo

Il nuovo progetto dei Vigili di Quartiere, voluto dal sindaco Giuseppe Sala, dall’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza e coordinato dal Comando Centrale della Polizia Locale di piazza Beccaria è partito in fase sperimentale agli inizi di luglio scorso.

Il progetto era stato avviato anni fa con le precedenti Amministrazioni Comunali e ha raggiunto ora una migliore fase di operatività. Superata la sperimentazione del nuovo servizio dei Vigili di Quartieri, a ottobre è partita la fase operativa del servizio che si svolge in 27 quartieri della città, in aree d’intervento identificati dai Municipi.

Non è un servizio diverso dalle precedenti impostazioni, il ruolo di oggi dei Vigili di Quartiere dovrà essere d’interfaccia tra i cittadini e le istituzioni; dovranno svolgere un servizio che li renda presenti ed efficienti sul territorio assegnato; colloquiare con i cittadini nel prendere tutte le segnalazioni, oltre che individuare situazioni di criticità dove necessiti l’intervento dell’Amministrazione nel poter risolvere un disagio o una situazione d’attenzione particolare, pur rimanendo per le situazioni d’emergenze o più gravi in un rapporto di sinergia con le altre Forze dell’Ordine.

L’obiettivo che l’Assessorato alla Sicurezza si è posto oggi, è quello che i Vigili di Quartiere possano diventare un punto di riferimento per i cittadini, da assicurare loro la massima presenza sul territorio e aumentarne la sicurezza. I Vigili di Quartieri svolgeranno il servizio dal lunedì al venerdì su due turni, dalle 7,30 di mattina fino alle 20 in coppia in bicicletta, e saranno riconoscibili dalla fascia a quadri bianco e rossa posta sul loro cappello.

Nel Municipio 8 sono stati identificate tre aree di servizio: nei quartieri del Gallaratese, di Vialba e di Villapizzone. Il Municipio 8 ha così organizzato incontri con i cittadini di questi Quartieri per far conoscere il ruolo e i compiti che i Vigili di Quartieri dovranno svolgere, il tutto concordato con l’Assessorato alla Sicurezza e il Comando di Polizia Locale del Municipio 8.

L'Incontro presso la Villa Scheibler
L’Incontro presso la Villa Scheibler

Un primo incontro si è tenuto il mese scorso nel Gallaratese, il secondo incontro si è svolto nel pomeriggio di mercoledì 6 dicembre presso la Sala Torretta di Villa Scheibler e l’ultimo incontro si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 18 dicembre scorso presso il Palaidea di via Brivio 1, a Villapizzone.

L'incontro presso il Palidea di Villapizzone
L’incontro presso il Palidea di Villapizzone

Alla presentazione dei Vigili di Quartiere presso il Palaidea c’era l’assessore Carmela Rozza con il comandante della Polizia Locale del Municipio 8 Sergio Chillemi; il commissario di Polizia Locale Francesco Di Stefano e il commissario Gigi Minelli oltre i Vigili di Quartieri che presidieranno il territorio di Villapizzone. Era inoltre presente il presidente del Consiglio di Municipio 8 Fabio Galesi, il vicepresidente del Consiglio di Municipio, Ermanno Gargano, il presidente della Commissione Sicurezza del Municipio 8 Francesco Federighi e la consigliera Ornella Scarpa.

L'intervento dell'Assessore C. Rozza
L’intervento dell’Assessore C. Rozza

All’incontro hanno partecipato molti cittadini che hanno posto diversi quesiti all’assessore Rozza in particolare hanno posto domande in merito al campo nomadi di via Negrotto. L’assessore Rozza con molta franchezza ha riferito che non ci sono al momento condizioni per un eventuale sgombero del campo, è comunque tenuto costantemente sotto controllo, e che i residenti del campo pur di etnia sinti sono cittadini italiani.

Molte sono state le segnalazioni fatte dai cittadini quali: lo spaccio, l’abusivismo, l’abbandono di motocicli e varie situazioni di disagi.

C’è stata una toccante testimonianza di una signora che ha portato all’incontro anche suo marito in carrozzina, reso invalido da un’aggressione, lamentando lo stato di disagio e bisogno che oggi si trovano a seguito di tale aggressione. L’assessore Carmela Rozza si è resa molto disponibile mettendosi a disposizione di questa famiglia per affrontare la loro situazione di disagio intervenendo dove di competenza.

L’assessore Rozza ha inoltre riferito che nel corso del prossimo anno 2018 per rendere un maggior servizio di controllo del territorio ci sarà anche una Stazione Mobile itinerante a cui si potranno fare le segnalazioni, le denunce, le necessità d’intervento e tutto quanto possa servire alla sicurezza del territorio.

Gli incontri di presentazione dei Vigili di Quartiere, sono stati molto apprezzati dai cittadini e anche dopo la chiusura di presentazione, hanno continuato a dialogare con l’assessore Rozza, i rappresentanti Istituzionali e i Vigili di Quartiere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *