I CENTENARI MILANESI IN AUMENTO

di Carlo Radollovich

L’alimentazione è in generale più sana rispetto al passato, si attua maggiore riguardo per salvaguardare la propria salute, si è più cauti nell’uscire di casa quando il termometro sale o scende troppo.

Sono soltanto alcune delle precauzioni che, nel giro di una ventina d’anni, hanno senza dubbio contribuito a far triplicare il numero dei centenari residenti a Milano.

Secondo i dati anagrafici del nostro Comune, si rileva che coloro che hanno compiuto il secolo di vita sono oggi 667 contro i 249 del 1999. A questo proposito va sottolineato che le donne centenarie hanno “svolto” la parte del leone, avendo raggiunto l’ambito traguardo in 580, pari all’83%, mentre gli uomini risultano staccatissimi con una presenza di 87 pari al 13%. Sotto l’aspetto socio-relazionale, numerose donne hanno vissuto o vivono da sole, siano esse nubili o vedove. Per contro, si afferma che i centenari maschi sembrano beneficiare di aiuti familiari più consistenti essendo stati sposati una o più volte e talvolta pure accuditi dai figli.

Si può in ogni caso sottolineare che si tratta, per la stragrande maggioranza, di persone residenti nella nostra città, essendo gli stranieri centenari soltanto nove.

E non va certamente asserito che questo eccezionale dato di longevità non sia stato superato. Si va addirittura oltre il limite di cento anni, anche se non sempre le condizioni fisiche degli interessati si presentano ottimali. Statistiche alla mano, sui menzionati 667 centenari, 193 hanno staccato il “bonus” dei cento, ben 157 hanno festeggiato 101 anni, 119 sono giunti a 102, 92 a 103, 47 a 104, 31 a 105, 7 a 106, 17 a 107, due a 108 e ancora due addirittura a 109.

La sensibile crescita dei centenari è stata accertata a partire dall’anno 2014. Infatti, in tale anno i superlongevi raggiungevano il numero di 662 contro i 625 del 2013. Nel 2012 furono 621 e, nel 2011, 554.

I dati statistici accennati sono a grandi linee proporzionati rispetto a quelli provenienti da tutta Italia. Infatti, nel 2016, si contavano nel nostro Paese oltre 17mila centenari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *