“BORDERLIGHT” PORTA LA LUCE NELLA PERIFERIA DELLA CITTA’

di G.P.

Dove vorresti portare la luce? Quale luogo di Milano vorresti illuminare?: da queste domande, poste ai cittadini milanesi attraverso un form online, parte il progetto partecipativo “Borderlight“, frutto della collaborazione tra l’Assessorato alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data e gli artisti e i designers del collettivo Borderlight/NonRiservato.

Il progetto “Borderlight” – basato sulla mappatura partecipativa e collaborativa – sfrutta la luce come strumento artistico per esplorare e reinventare il tessuto urbano, trasformando alcuni ambienti periferici della città in luoghi di socializzazione e di diffusione della cultura e della creatività. Le installazioni luminose di “Borderlight” sono formate da un’unità base dalla struttura modulare costituita da raggi tubolari, realizzati in plexiglass e acciaio, al cui interno è inserita una striscia di luce: questi tubi di luce vengono assemblati in modo da formare ogni volta configurazioni diverse.

L’intero progetto “Borderlight” è reso possibile, anche e soprattutto, grazie all’aiuto e alle segnalazioni dei cittadini stessi, che diventano parte attiva del progetto e che vengono invitati, di volta in volta, a creare percorsi alternativi e a segnalare nuovi punti della città dove “accendere le luci”.

Questo sabato 23 settembre, il progetto “Borderlight” illuminerà il quartiere Dergano con “Luci di Passaggio” e con l’inaugurazione ufficiale dell’installazione luminosa n. 9 situata nel passaggio pedonale tra via Butti e via Guerzoni. Nella stessa giornata sarà aperta al pubblico anche una piccola mostra fotografica che documenta il lavoro finora svolto dal collettivo e, contestualmente, verranno raccolte segnalazioni da parte degli abitanti del quartiere e delle associazioni sul territorio per nuovi punti in cui poter far brillare le luci di “Borderlight”.

Dopo Dergano e zona 9, l’appuntamento è con il Municipio 4, presso la biblioteca di Calvairate per martedì 3 ottobre; mercoledì 4 ottobre sarà invece tenuto un workshop di illuminotecnica presso il Municipio 6, mentre la mappatura collaborativa proseguirà giovedì 5 ottobre presso la biblioteca Lorenteggio. Venerdì 6 e sabato 7 ottobre, invece, si terrà un workshop di autocostruzione delle lanterne presso Mare Culturale Urbano, in zona 7. Per lunedì 9 e martedì 10 ottobre, rispettivamente in zona 4 e zona 10, sono in programma le sessioni fotografiche “Luminiscenze” con i cittadini, mentre martedì 17 ottobre l’appuntamento è a Villa Scheibler, in zona 8, per il proseguimento della mappatura collaborativa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *