ASFALTATURE ESTIVE IN CITTÀ

di Carlo Radollovich

Ci si attendeva una “partenza” con qualche mese d’anticipo in tema di rifacimento del manto stradale, del riempimento di certi avvallamenti in alcune vie che mettono in pericolo la circolazione di bici e moto, del rimodellamento di alcuni marciapiedi che tendono ad inclinarsi sotto il peso degli anni (vedi ad esempio certi tratti che si incontrano in viale Espinasse).

Non va dimenticato che l’importo sin qui investito da Palazzo Marino (dal 2016 sino a fine giugno 2017), per asfaltare 950mila metri quadrati circa, sfiora i 20 milioni di euro. Inoltre, entro il corrente anno, sono previsti altri interventi per 10 milioni di euro circa.

Ma i costi relativi ad un radicale restyling, per rendere più bella ed accogliente la nostra città, sarebbero ancora più alti. E per fortuna che gli ultimi inverni, tutt’altro che rigidi, non hanno infierito né su certe spaccature del manto né su alcuni raggrinzamenti dell’asfalto.

Ma veniamo ai cantieri d’agosto già in essere. In ZONA 1, sono scattati i lavori relativi a via Ariosto, mentre in corso di Porta Vittoria ci si prepara al rifacimento dei binari del tram. In via Giordano Bruno, è già stata  sistemata la carreggiata e sono pure terminati i lavori di risistemazione dei marciapiedi. In ZONA 2, si stanno riqualificando numerosi tratti di viale Monza. E’ in corso la pavimentazione in pietra delle vie Settembrini, Petrella e Venini. In ZONA 3, le vie Cima, Corelli e Sansovino sono oggetto di accurate asfaltature. In ZONA 4, la fa da padrone il corso XXII Marzo, a cominciare dalla risistemazione delle corsie riservate ai mezzi pubblici. In ZONA 5, i lavori vengono principalmente incentrati sulle vie Marco d’Agrate e Quaranta. In ZONA 6, si è data la preferenza a via Lorenteggio, per il tratto compreso tra le vie Giaggioli e Inganni, ma anche a Ripa di Porta Ticinese. In ZONA 7, si riserveranno interventi a via San Giusto, mentre in ZONA 8 scatteranno lavori in questi giorni relativi al viale Monte Ceneri, ove la carreggiata è da rifare in maniera totale. Infine, per quanto riguarda la ZONA 9, si registrano lavori di lieve entità, precisamente all’angolo con viale della Liberazione.

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *