Monsignor Mario Delpini nuovo Arcivescovo della Diocesi Ambrosiana

di Antonio Barbalinardo

Il 7 novembre 2016, Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola ha compiuto 75 anni e raggiunto il limite d’età per rimanere in carica come Arcivescovo della diocesi milanese; alla sua lettera di rinuncia, Sua Santità Papa Francesco ha risposto: “non avere fretta”.

Come noto, in quel periodo erano in corso i preparativi per la visita di Papa Francesco a Milano, avvenuta il 25 marzo di quest’anno, pertanto il Cardinale Angelo Scola è rimasto in carica per consentire tale visita, ma ha chiesto di nominare ilsuo successore entro giugno 2017.

Venerdì 7 luglio scorso Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola, presso la Curia, ha annunciato che il Santo Padre Papa Francesco aveva nominato monsignor Mario Delpini, quale Arcivescovo di Milano. L’annuncio della nomina del nuovo Arcivescovo della Diocesi Ambrosiana è stato trasmesso in diretta sui social e riportato dai media.

Monsignor Mario Delpini, sarà così il 144° Arcivescovo della più grande e forse anche la più importante Diocesi del mondo, succederà alla Cattedra che fu di Sant’Ambrogio, di San Carlo Borromeo, del Beato Andrea Carlo Ferrari, del Beato Alfredo Ildefonso Schuster, di Giovanni Battista Montini diventato Papa Paolo VI, di Giovanni Colombo, di Carlo Maria Martini, di Dionigi Tettamanzi e di Angelo Scola.

La biografica di Monsignor Mario Delpini è stata riportata ampiamente dai diversi media, riferirò solo qualche dato. Monsignor Delpini è nato a Gallarate, è originario di San Giorgio Jerago con Orago (VA), è della classe 1951, è stato ordinato sacerdote il 5 giugno 1975, è stato professore presso il seminario di Seveso e dopo presso il Seminario di Venegono, dopo nominato Rettore. In quel periodo, per volontà e desiderio dell’allora Arcivesco Cardinale Carlo Maria Martini, i seminaristi dell’ultimo anno, prima del diaconato, dovevano svolgere un’esperienza di volontariato, da settembre a giugno presso gli ospedali, le carceri, gli istituti per anziani e altri luoghi.

Sotto il Rettorato di Monsignor Delpini anche presso l’Istituto Luigi Palazzolo di Milano furono mandati annualmente due seminaristi per svolgere il servizio di volontariato. Da allora è iniziato un bel rapporto con il Rettore Monsignor Delpini, nominato dopo Vescovo.

Mons. M.Delpini allo-  cambio della pace con don E.Bernardi e don Kraus ospiti dell'Istituto
Mons. M.Delpini allo scambio della pace con don E.Bernardi e don Kraus ospiti dell’Istituto

Così l’Istituto del beato Luigi Palazzolo, allora della Congregazione delle Suore delle poverelle, oggi della Fondazione del beato don Carlo Gnocchi, ha sempre avuto con Monsignor Delpini quasi un rapporto privilegiato, anche perché allora erano ricoverati presso l’Istituto molti sacerdoti anziani, rapporto che è proseguito nel corso degli anni. L’Istituto Luigi Palazzolo di Milano è stato così molte volte visitato da Monsignor Delpini, dove veniva a trovare gli anziani ospiti e anche gli anziani sacerdoti lì residenti.

Sabato della Veglia Pasquale 2017 presso l'Istituto Palazzolo
Sabato della Veglia Pasquale 2017 presso l’Istituto Palazzolo

L’ultima visita di Monsignor Delpini quale Vicario Generale l’ha fatta sabato 15 aprile scorso per la Veglia Pasquale nella chiesa della Cappellania con la Santa Messa concelebrata con il Rettore don Innocenzo Rasi, il coadiutore don Oscar Boscolo e don Ugo Arrigoni ospite residente.

Come vuole la normativa della Curia in tutte le chiese e durante le Messe si è pregato per il nuovo Arcivescovo e per l’uscente, e anche presso la Cappellania dell’Istituto Luigi Palazzolo durante la Santa Messa di domenica scorsa, nelle preghiere dei fedeli si è pregato per l’Arcivescovo uscente Angelo Scola e per l’Arcivescovo nominato Monsignor Mario Delpini.

Concelebrazione con don O. Boscolo, Mons. M. Delpini, don I. Rasi e don U. Arrigoni
Concelebrazione con don O. Boscolo, Mons. M. Delpini, don I. Rasi e don U. Arrigoni

Il Rettore don Innocenzo chiamato da tutti don Enzo ha invitato i fedeli a pregare per entrambi, esprimendo un pensiero su Monsignor Delpini e un pensiero di ringraziamento anche per il Cardinale Angelo Scola che tutti gli anni nella domenica che precedeva il Santo Natale veniva a concelebrare la Santa Messa presso la Chiesa della Cappellania dell’Istituto Palazzolo con la conseguente visita agli anziani anche nei diversi reparti, l’ultima visita del Cardinale Scola si è svolta domenica 18 dicembre scorso.

Alle preghiere per Monsignor Delpini e per il Cardinale Angelo Scola si sono uniti gli anziani ospiti, le due comunità di religiose delle Suore della Congregazione delle Poverelle e delle Suore  della carità, cui si sono aggiunti i volontari dell’Associazione Amici di don Palazzolo.

http://ilmirino.it/wp-content/uploads/2017/07/05-Ultima-concelebrazione del Cardinale A.Scola presso l'Istituto Palazzolo
Ultima concelebrazione del Cardinale A.Scola presso l’Istituto Palazzolo

Anche la Redazione de “ilMirino” desidera far pervenire gli auguri a sua Eccellenza Monsignor Mario Delpini per questo Suo nuovo ministero pastorale con il ringraziamento anche a Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola per quanto ha fatto durante il suo magistero pastorale nella nostra Diocesi Ambrosiana.

Adesso si attende la sera dell’8 settembre prossimo, dove il Cardinale Angelo Scola celebrerà in Duomo la Santa Messa di saluto ai fedeli, mentre il 9 settembre Monsignor Mario Delpini prenderà possesso da nuovo Arcivescovo della Diocesi e il 24 farà l’ingresso ufficiale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *