ARRIVA “MADAMA BUTTERFLY”: FINO AL 14 DICEMBRE OLTRE 50 INIZIATIVE GRATUITE

di G.P.

Milano si prepara alla Prima al Teatro alla Scala della “Madama Butterfly” con una serie di eventi, conferenze, concerti e laboratori gratuiti diffusi in tutta la città e legati all’opera in tre atti di Giacomo Puccini.

Giovedì 1 dicembre alle 18.30, presso Palazzo Edison in Foro Buonaparte, i Solisti dell’Accademia Teatro alla Scala interpreteranno le principali arie del melodramma italiano ottocentesco nel corso dello spettacolo “Dalla Bohème a Madama Butterfly“.

madama-butterfly-milo-manara
La tavola appositamente illustrata da Milo Manara per festeggiare la Prima alla Scala della “Madama Butterfly”

Al Museo del Fumetto di viale Campania, invece, si potrà visitare dal 3 dicembre fino all’8 gennaio 2017, “Un fil di fumetto: il mito e le opere di Giacomo Puccini“, dove veranno esposte le più belle pagine illustrate dedicate alle opere di Puccini e al racconto della sua vita: da Paperino alle figurine Liebig, da Sergio Toppi fino al grande maestro Milo Manara, che per l’occasione ha realizzato una tavola originale raffigurante l’affascinante protagonista della “Madama Butterfly”, Cho Cho-san.

Domenica 4 dicembre, alla Palazzina Liberty di largo Marinai d’Italia, si terranno due Cerimonie del Tè – una alle 16, l’altra alle 18 – secondo l’antico rito giapponese. Mentre martedì 6, al MIC – Museo Interattivo del Cinema di viale Fulvio Testi, verranno proiettati “La mia Geisha” di Jack Cardiff alle 15, e “M. Butterfly” di David Cronenberg alle ore 17. Nella stessa giornata, alle 20.45 andrà in scena presso il Teatro dell’Arte “Butterfly Blues“, produzione realizzata appositamente dal Teatro delle Ombre e incentrata sulle figure femminili che popolano le opere di Puccini.

Dedicati interamente a bambini e ragazzi, sono invece il laboratorio “Madama Butterfly: viaggio nel paese del Sol Levante“, organizzato dall’Accademia Teatro alla Scala, che coinvolgerà le scuole fino a maggio 2017; quello del CAM Garibaldi, rivolto ai bimbi dai 6 ai 10 anni con attività di musica, canto e teatro, che si terrà sabato 3 dicembre; e quello organizzato dal MUBA – Museo dei Bambini, con un percorso di approfondimento sulle arti e i sui mestieri dello spettacolo, che avrà luogo mercoledì 7 dicembre alla Rotonda della Besana.

Le due settimane di celebrazioni si chiuderanno il 14 dicembre alle 18.30 con l’evento speciale “Incontro in cucina fra Occidente e Oriente” con lo chef stellato di origine nippo-brasiliana Roberto Okabe, presso Palazzo Edison di Foro Buonaparte.

Durante tutta la durata della settimana che precede la Prima alla Scala, verranno trasmessi in filodiffusione i brani dell’opera Pucciniana in Galleria Vittorio Emanuele II, nel mezzanino ATM della stazione di Duomo, nella stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria e nei mercati coperti di Santa Maria del Suffragio e di Lorenteggio.

Inoltre, il 7 dicembre la “Madama Butterfly” diretta da Riccardo Chailly verrà trasmessa in diretta in oltre 27 luoghi diversi della città, tra cui teatri, musei, chiese, carceri, spazi pubblici e privati. Per la lista completa e per maggiori informazioni circa la programmazione di tutti gli altri eventi previsti in città, Vi rimandiamo al sito ufficiale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *