“BOOM 60!”, L’ARTE TRA GLI ANNI ’50 E ’60 AL MUSEO DEL NOVECENTO

di G.P.

Ha aperto già da qualche giorno presso il Museo del Novecento, la mostra “BOOM 60! – Era arte moderna” dedicata all’arte a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta e alla sua presenza mediatica nei più popolari canali di comunicazione di massa dell’epoca, vale a dire: i rotocalchi, i giornali e le riviste d’attualità illustrate.

La mostra – promossa dal Comune di Milano e dall’Assessorato alla Cultura – è stata curata da Mariella Milan e Desdemona Ventroni, con la collaborazione di Maria Grazia Messina e Antonello Negri e occupa i nuovi spazi espositivi che si snodano tra Palazzo dell’Arengario e Piazzetta Reale.

La rassegna rimarrà visitabile fino al 12 marzo 2017: il lunedì dalle 14.30 alle 19.30; il martedì, mercoledì, venerdì e la domenica dalle 9.30 alle 19.30 e il giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30. Il prezzo intero del bigletto è di 10 euro, ridotto a 8 euro per gli over 65, gli studenti universitari e i dipendenti dell’amministrazione comunale, e ridotto speciale a 6 euro per tutti i ragazzi d’età compresa tra i 13 e i 25 anni. Per gli under 12, i portatori di handicap, i possessori di “Card OttoNoveCento” e i possessori di “Abbonamento Musei Lombardia” invece l’entrata è gratuita.

L’allestimento, firmato dall’Atelier Mendini, è suddisiviso in quattro macro-sezioni: “Grandi Mostre e Polemiche”, “Artisti in Rotocalco”, “Artisti e Divi” e “Mercato e Collezionismo” per un totale di 140 opere di pittura, scultura e grafica messe in relazione e in dialogo con le più diffuse rappresentazioni illustrate, fotografiche e televisive delle opere stesse e dei loro autori.

Nella sala degli Archivi del Museo, invece è possibile consultare – come in una sorta di grande edicola d’altri tempi – numerose riviste dell’epoca quali: “Tempo”, “Le Ore”, “Oggi”, “Gente”, “L’Europeo”, “Epoca”, “Abc”, “L’Espresso”, “Vie Nuove”, “La Domenica del Corriere”, “La Tribuna Illustrata”, “Successo”, “Panorama”, “L’Illustrazione Italiana”, “Settimana Incom Illustrata”, “Lo Specchio” e “Settimo Giorno”, scoprendo i diversi modi di raccontare l’arte moderna, dalle copertine alle inchieste, dalle rubriche di critica alla pubblicità, dal fotogiornalismo alla satira.

Per maggiori informazioni sulla mostra potete chiamare il numero 02 88444061, oppure visitare il sito ufficiale del Museo del Novecento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *