Un piccolo sconto per un grande gesto

Aiutare le popolazioni e le imprese colpite dal terremoto nel Centro Italia a Milano lo si potrà fare al ristorante da oggi 9 settembre, sabato 10, domenica11 poi nei giorni nel fine settimana dal 16 al e dal 18 e dal 23 al 25 settembre.

terremotoIn questi tre fine settimana lunghi, nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa – riconoscibili, in vetrina o all’interno dell’esercizio, da un’apposita locandina i clienti che, al momento di pagare (o dimostrando di averlo fatto durante la loro permanenza), invieranno l’sms al numero solidale 45500 della Protezione Civile, avranno uno sconto di 2 euro sul conto finale della consumazione.

L’iniziativa si chiama “Un piccolo sconto per un grande gesto” ed è promossa da Epam, l’Associazione dei pubblici esercizi di Confcommercio Milano.

Abbiamo voluto trovare – spiega Lino Stoppani, presidente di Epam, Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) e vicepresidente milanese e nazionale di Confcommercio – un modo semplice per mettere la tavola, la ristorazione, così importanti nel territorio colpito dal sisma, al centro di questa iniziativa solidale dei ristoratori milanesi. Stiamo dando alla locandina la più ampia diffusione perché vi possa essere una buona adesione”.

Tutti i bar e ristoranti di Amatrice, Accumoli e le altre località – prosegue Stoppanisono stati distrutti o gravemente danneggiati, in un territorio in cui operano circa 10.000 imprese del turismo. L’iniziativa che promuoviamo presso i ristoratori milanesi testimonia quanto il nostro mondo al momento del bisogno sia in grado di unirsi e fare fronte comune per superare le emergenze: con spirito di solidarietà e a prescindere dalle logiche di business. Il migliore esempio di come, insieme, si possa ripartire e ricostruire“.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *