Filosofia, la nostra vicina di casa

di U. Perugini#

Dobbiamo smetterla di pensare, come capita spesso ancora oggi, che la filosofia sia una materia riservata agli intellettuali. Che alla gente comune non serva perdere tempo dietro a concetti astrusi e poco concreti. La filosofia parla proprio di noi. Di tutti noi. Della vita di ogni giorno, dei problemi che dobbiamo affrontare con i nostri simili. Ci aiuta a riflettere su quello che siamo, su quello che vorremmo essere e sul mondo che ci circonda.

Oltretutto, ci fa scoprire che non siamo soli, che moltissime persone prima di noi hanno avuto i nostri stessi dubbi, le nostre stesse speranze, le nostre stesse idee, i nostri stessi difetti. Insomma, la filosofia ci fa capire che possiamo confrontarci liberamente tra noi, aprirci gli uni agli altri perché siamo tutti dentro allo stesso meccanismo e vale la pena scoprire quello che ci divide ma soprattutto quello – ed è tanto – che ci unisce.

Grazie quindi alle iniziative di Albo Versorio, l’associazione – diretta da Erasmo Silvio Storace –  che cura ogni anno dei cicli di incontri che affrontano temi importanti con l’aiuto di filosofi e studiosi di primo piano e che li porta vicino a casa nostra, in città e nell’hinterland milanese.

La nuova edizione partirà il 7 maggio e si chiuderà il 19 giugno. Toccherà i comuni di Arese, Baranzate, Cesate, Lainate, Nerviano, Paderno Dugnano, Rho, Senago e Solaro.

Dopo il successo delle precedenti edizioni dedicate al tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta: Energia per la Vita”, il tema scelto per la VII edizione della rassegna ruoterà intorno ai 7 vizî capitali: superbia, accidia, lussuria, ira, gola, invidia, avarizia.

Gli incontri culturali, che negli anni precedenti hanno registrato un’affluenza media di 13.000 presenze annue, saranno affidati a filosofi e personalità della cultura italiana tra cui: Paolo Bellini, Emiliano Bertin, Enzo Bianchi, Stefano Bonaga, Claudio Bonvecchio, Barbara Botter, Francesco F. Calemi, Florinda Cambria, Giorgio Cosmacini, Marco Cuzzi, Franca D’Agostini, Matteo De Simone, Massimo Donà, Umberto Galimberti, Giuseppe Girgenti, Federico Laudisa, Massimo Marassi, Roberto Mordacci, Salvatore Natoli, Yahya Sergio Yahe Pallavicini, Quirino Principe, Antonio Scurati, Carlo Sini, Erasmo Silvio Storace e Armando Torno.

Una vera e propria festa

Questi incontri, quindi, non saranno conferenze cattedratiche, lezioni pesanti e noiose. Al contrario, un’opportunità per sentire la voce dei maggiori filosofi italiani e parlare con loro, in un’atmosfera rilassata e amichevole, proprio come quella di una festa, visto che sono previsti anche concerti, aperitivi e performance. Tra gli artisti coinvolti si ricordano l’attrice Viviana Nicodemo, i musicisti Bianca Brecce, Mattia Gerardini, Alice Marini. Vi saranno diversi altri eventi per coinvolgere attivamente giovani e giovanissimi, come presentazioni di libri con Elena Bartolini, Sonia Cosio, Fabio Ferrarini, Alessio Leo, Marco Restucci, Elisa Saronni. Una presentazione con I filosofi Massimo Donà e Erasmo Silvio Storace si svolgerà inoltre presso  la Librera Utopia di Milano.

La Festa della Filosofia, organizzata da AlboVersorio, Consorzio Bibliotecario Sistema Nord Ovest e con la collaborazione dei Comuni aderenti, si avvale della preziosa collaborazione e/o del patrocinio di: Polo Insieme Groane, Regione Lombardia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Università degli Studi dell’Insubria, Università degli Studi Milano-Bicocca ,Università Vita-Salute San Raffaele, Parco delle Groane, Associazione “L’Isola che non c’è” di Saronno e la Libreria Utopia di Milano.

Per consultare il Programma completo di tutti gli incontri:

https://festadellafilosofia.wordpress.com/la-festa-della-filosofia-2016/programma-2016/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *