NAVIGLI: IPOTESI DI RIAPERTURA IN CITTÀ

di Carlo Radollovich Da quando i navigli furono coperti tra il 1929 e il 1930, molti cittadini milanesi, vedendosi privati di una inconfondibile caratteristica del capoluogo lombardo, decisero di non rinunciare mai ad un loro grande desiderio: riaprirli quanto prima…

GSK, innovazione e malattie rare

di Stefania Bortolotti L’impegno di GSK nelle malattie rare deriva da quello più generale nella ricerca e sviluppo e può essere fatto risalire agli anni 80 quando le malattie rare, spesso definite anche orfane, erano poco conosciute dal grande pubblico…