È iniziato il servizio BIBLIOBUS antistante al Centro Civico Accursio

di Antonio Barbalinardo

Un mese fa, il 25 agosto, in una tranquilla serata estiva, al terzo piano del Centro Civico Comunale di Piazzale Accursio, 5, presso i locali della Biblioteca Comunale si è sviluppato un incendio, la cui causa accidentale è stata attribuita a un corto circuito elettrico.
Il signor Fulvio Sarto mi ha riferito, che quella sera verso le 20,45 mentre si trovava sotto casa sua in via Grosotto, ha percepito un odore acre di bruciato, e guardandosi intorno ha notato in alto del fumo che proveniva dall’edificio del Centro Civico, lì di fronte. Mentre si recava in quella direzione ha sentito un boato: il calore interno aveva fatto scoppiare delle vetrate del terzo piano con fuoruscita di fiamme. Il Signor Fulvio ha immediatamente chiamato il 113 della Polizia di Stato, e l’Agente di servizio gli ha chiesto di rimanere in linea per metterlo in contatto diretto con i Vigili del Fuoco ai quali ha riferito informazioni dettagliate del posto. Dopo pochi minuti i Vigili del Fuoco sono arrivati sul luogo iniziando subito le operazioni per lo spegnimento.
Oggi, visto i danni al patrimonio librario della Biblioteca Accursio e visto anche tutta la situazione del Centro Civico, senz’altro dobbiamo dire un grazie particolare al signor Fulvio Sarto, perché quella sera senza perdere tempo ha chiamato subito il 113, attivando così il servizio d’emergenza. Il signor Fulvio Sarto è un cittadino del quartiere Accursio, è anche un assiduo e conosciuto utente della stessa Biblioteca.
Va riferito che dal 10 agosto scorso ufficialmente la Biblioteca Accursio era chiusa al pubblico, una chiusura programmata per un intervento di manutenzione interna che sarebbe iniziata agli inizi del mese di settembre, così per fortuna molto materiale librario era stato protetto.

Gli avvisi di informazione agli utenti
Gli avvisi di informazione agli utenti

Adesso come noto l’intero Centro Civico è temporaneamente chiuso, anche se l’incendio pur non avendo coinvolto con le fiamme i piani sottostanti: quali il secondo dove c’è il Comado della Polizia Locale, il primo dove ci sono gli uffici dell’ASL e dei Servizi Sociali e il piano terra dove ci sono gli uffici dell’Anagrafe; pertanto per questione di sicurezza e per consentire tutti gli interventi di manutenzione e riallestimento il Centro Civico è chiuso al pubblico.
Va detto che immediata è stata la risposta che l’Amministrazione Comunale ha dato per tutti gli interventi del caso sul Centro Civico al fine di riorganizzare le diverse attività dislocandole nei diversi stabili comunali della Circoscrizione 8, nel cercare di creare così il minor disagio agli utenti.
La Giunta Comunale, ha subito deliberato un impegno di spesa di 750.000 € per l’avvio dei lavori e tutti i Settori Comunali di Competenza sono impegnati affinché si possa riaprire il Centro Civico con i suoi diversi servizi quanto prima.
I lavori stanno procedendo alacremente, dove gli addetti lavorano anche il sabato e la domenica proprio per accelerare i tempi d’interventi di bonifica e di ripristino del tutto.
A causa dell’incendio e dell’inagibilità temporanea del Centro Civico, gli Agenti della Polizia Locale sono stati trasferiti presso il Comando di Polizia Locale di via Quarenghi, di via Monviso e del Presidio di Villa Scheibler. Alcuni Uffici dell’ASL sono stati alloggiati presso l’adiacente Palazzina ASL al civico, 7 e altri indirizzati presso gli uffici di via Ippocrate, 45.
Il Centro Multiservizi Anziani C.M.A. e il Servizio Sociale della Famiglia – Minori, sono stati dislocati temporaneamente in via Aldini, 72 e in via Colleoni, 8.
Mentre per il servizio degli Uffici dell’Anagrafe, è stato comunicato agli utenti che si possono rivolgere presso tutte le sedi Anagrafiche Comunali delle Circoscrizioni oltre che presso la sede centrale di via Larga.

Il Biblobus davanti al Centro Civico Accursio
Il Bibliobus davanti al Centro Civico Accursio

Il personale della Biblioteca Accursio, in parte è stato collocato presso le altre biblioteche comunali, mentre altri garantiranno il servizio bibliotecario sul territorio di Accursio, nel BIBLIOBUS, servizio che è iniziato alle ore 15,00 di venerdì 25 agosto scorso.

Oggi, antistante al Centro Civico di Piazzale Accursio, 5, è garantito il presidio mobile BIBLIOBUS, così il Settore Biblioteche Comunale, proprio per ridurre il disagio all’utenza, ha predisposto questo servizio di prestito e della restituzione libri da lunedì a venerdì dalle ore 15,00 alle ore 18,00, e il sabato dalle ore 9,00 alle 13,00. Inoltre si riferisce che la restituzione del materiale librario in prestito può essere fatta anche in qualsiasi altra sede del Sistema Bibliotecario Urbano oppure inserirlo nel box restituzione libri posto davanti all’ingresso del Centro Civico di Piazzale Accursio, 5.

La prima utente del BIblobus - venerdì 25 settembre ore 15,15
La prima utente del Bibliobus – venerdì 25 settembre alle ore 15,15

Per ogni ulteriore informazione sul servizio della Biblioteca si può utilizzare l’e.mail: c.biblioaccursio@comune.milano.it: oppure visitare il sito: www.comune.milano.it/biblioteche.
Per quanto riguarda la riapertura degli uffici o di alcuni servizi del Centro Civico al momento non si hanno precise informazioni, seguiremo il tutto e informeremo in seguito i cittadini e i lettori de ilMirino.

2 thoughts on “È iniziato il servizio BIBLIOBUS antistante al Centro Civico Accursio

  1. caro Antonio, mi fa piacere leggerti ogni tanto, soprattutto quando parli di cultura. Essere attenti alla Biblioteca di piazzale Accursio ti fa onore. Un saluto caro da Dino D’Angella

  2. Carissimo Antonio, mi fa piacere leggerti soprattutto quanto t’interessi di cultura. Cosa c’è di più culturale di un deposito attivo del sapere? Saluti cari Dino D.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *