Prestiti dall’UE ai laureati

di Ida Ciaralli

Gli studenti che desiderano frequentare un corso di laurea magistrale (II livello) all’estero possono usufruire del meccanismo di prestito agevolato previsto dal programma ErasmusPlus e ottenere fino a 12.000 euro per un corso annuale e fino a 18 000 euro per uno biennale.

Le condizioni favorevoli del prestito riguardano:

  • tassi d’interesse inferiore rispetto a quelli di mercato;
  • rimborso dilazionato sino a due anni per consentire ai laureati di trovare prima un lavoro;
  • non sono necessarie garanzie da parte degli studenti o dei genitori.

Possono fare domanda gli studenti universitari che sono stati ammessi a seguire un corso di laurea magistrale in un altro Paese partecipante a programma Erasmusplus, diverso dal proprio Stato di residenza e da quello in cui è stato conferito il diploma di laurea triennale.

Il sistema di prestiti ErasmusPlus è operativo dal mese di giugno 2015 e ad oggi è attivo solo per la Spagna. Gli studenti spagnoli interessati a recarsi all’estero e quelli stranieri che desiderano studiare un corso in Spagna possono rivolgersi alla banca spagnola MicroBank.

Questa importante opportunità si estenderà gradualmente a tutti i Paesi partecipanti al programma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *