27 gennaio: per non dimenticare la Shoah

di Antonio Barbalinardo Settanta anni fa, il 27 gennaio 1945, l’Armata Rossa raggiungeva il Campo di Concentramento di Auschwitz e liberava i prigionieri lì deportati che erano scampati alla morte, mettendo fine alla tragedia più grande che la storia dell’umanità…