WELFARE: MILANO ADERISCE AL PROGETTO N.E.X.T.

di G.P.

Con un finanziamento di 2,3 milioni di euro, il Comune di Milano ha deliberato l’adesione al progetto N.E.X.T. Il progetto “Nuove Esperienze X Tutti” – da cui l’acronimo N.E.X.T. – ha come obiettivo la promozione dell’occupabilità di cittadini di Paesi terzi vulnerabili o in condizioni di disagio occupazionale, a basso reddito, attraverso una modalità attuativa che riprende il modello di Dote Unica Lavoro Regione Lombardia, prevedendo l’erogazione a persona di 36 ore in attività individuali o di gruppo di servizi di accoglienza e tutoring, bilancio di competenze e coaching, counseling orientativo allo sviluppo di competenze a al lavoro, per un totale di 540 percorsi di avviamento al lavoro.

Al progetto partecipano anche le Province di Bergamo, Como, Cremona, Varese e l’Azienda per la Formazione e il Lavoro della Provincia di Monza e Brianza. La gestione e il coordinamento delle attività di progetto saranno gestite da due servizi interni del Comune: il Centro per la Mediazione al Lavoro (Celav) dell’Assessorato alle Politiche sociali e il Servizio Supporti Attivi al Lavoro del Settore Lavoro e Formazione dell’Assessorato alle Politiche del Lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *