A Milano caos par aggiornare il libretto di circolazione delle automobili

Da un paio di settimane i media c’informano che da lunedì 3 novembre chi circolerà con auto intestata a terzi rischia d’incorrere in sanzioni superiori a 700€.
Guido un veicolo aziendale e per questo mi sono avventurato prima sul sito della Motorizzazione civile e poi su quello dell’Automobil Club Italiano. Non c’è traccia della novità. Ho fatto una ricerca online e gli articoli dei maggiori quotidiani sono discordanti tra loro. Non provo nemmeno a telefonare per evitare di rovinarmi la giornata. Ieri mattina decido di recarmi di persona alla motorizzazione di via Cilea, ma l’interminabile coda mi fa scappare verso l’ufficio territoriale dell’ACI di via Silva, a Milano. Siamo in tanti a chiedere chiarimenti. Gli operatori non sanno nulla perché non hanno ricevuto disposizioni dalla sede centrale. Siamo in Italia e come sempre l’improvvisazione regna sovrana!

Alessandro De Chirico

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *