IL MILAN SI TIRA SU, L’INTER SPROFONDA A FIRENZE

La lotta per il terzo posto non è ancora entrata nel vivo, ma le due milanesi continuano il loro inizio di stagione altalenante. I rossoneri battono 2-0 il Chievo e vanno a -3 dal terzo posto della Sampdoria, i nerazzurri, invece perdono 3-0 e si allontanano trovandosi a -6 dai genovesi.

Il Milan mette da parte i deludenti risultati degli ultimi turni e vince una importante partita contro il Chievo. Il migliore è ancora una volta Menez; quando si accede il francese la squadra gira alla perfezione in attacco. Chi non è sempre perfetto, invece,  è Rami, che sostituisce Bonera e sicuramente non brilla e ogni tanto rischia di farsi trovare impreparato. Dopo la pausa delle nazionali il Milan giocherà a Verona, contro l’Hellas, un partita molto difficile. MILAN-CHIEVO

Notte fonda, invece, in casa Inter; la squadra di Mazzarri perde e subisce ancora molto, arrivando a 7 gol subiti in 2 partite, ma soprattutto sembra non riuscire a reagire ai momenti di difficoltà. Molto male la difesa e in particolare Vidic, spesso in ritardo nelle coperture, ma anche il centrocampo con M’Vila impalpabile. Difficile trovare un migliore, uno dei pochi a salvarsi è Dodò che spesso crossa e prova anche il tiro ma è carente in fase difensiva. Dopo le qualificazioni a Euro 2016, l’Inter se la vedrà con il Napoli in una sfida già decisiva per la Champions.inter fiorentina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *