TEMPO DI QUARTI MONDIALI!

di Luca Cordini

Archiviati gli ottavi( con ben 5 partite finite ai supplementari e 2 ai rigori), siamo giunti nel periodo più “caldo” del mondiale. Proviamo, quindi, a capire quale sia lo stato di forma delle squadre e a fare qualche pronostico.

FRANCIA-GERMANIA: i transalpini sembrano in ottima forma, ma con la Nigeria non hanno brillato; posso contare, però, su un gioco veloce e molto efficace. I tedeschi, invece, sono stati parecchio in difficoltà nel match contro l’Algeria, ma come spesso capita nelle rassegne iridate sono loro a vincere e ad arrivare fino in fondo. Sembrerebbe, quindi, favorita la Germania ma occhio ai “galletti” francesi.

BRASILE-COLOMBIA: altro derby sudamericano per le due squadre che, già negli ottavi, avevano incontrato Cile e Uruguay. Il Brasile si farà forza del grande tifo che lo sostiene, ma è difficile pensare che possa superare tutte le lacune viste nel gioco sin dall’inizio del mondiale. I colombiani, invece, probabilmente hanno fatto vedere il miglior calcio del torneo e tenteranno di fare il grande colpo. Possibile, quindi, che sia la Colombia a spuntarla, ma il Brasile gioca in casa e sarà molto dura.

ARGENTINA-BELGIO: entrambe arrivano alla sfida dopo 120′ negli ottavi ed entrambe non hanno brillato in tutto il torneo, ma potrebbe, al contrario, uscirne un ottimo match. Gli argentini, come al solito, puntano tutto su Messi che, fino ad ora, ha giocato un gran mondiale e sperano in qualche colpo di Higuain o Di Maria. I belgi, invece, nonostante la poca esperienza, sperando di emergere grazie alla loro forza fisica e al grande talento del reparto offensivo. La favorita in questo caso è l’Argentina che, però, deve fare attenzione al contropiede del Belgio.

OLANDA-GRECIA: gli olandesi arrivano a questo match molto in forma, avendo vinto tutte le partite giocate e sembrano lanciati verso la semifinale. I costaricani, invece, dopo i rigori con la Grecia, potrebbero essere stanchi, ma, come abbiamo già visto nelle precedenti sfide, non temono nessuno e dopo lo scalpo di Italia e Inghilterra, vorrebbero pure quello olandese. Favoritissima l’Olanda, ma con il Costa Rica di questo mondiale mai dire mai.

Tutti pronti per due giorni di fuoco in Brasile e poi subito sotto con le semifinali. La strada per la finale del Maracanà è sempre più corta.

mondiali1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *