Ancilia: un nome che viene dal passato per connettersi al futuro

Il suo nome? Deriva da una leggenda legata all’antichità.

Gli Ancilia erano infatti 12 scudi sacri, simbolo di protezione per l’Antica Roma. La leggenda narra che la Ninfa Egeria rivelò che chi avesse posseduto questo scudo, sarebbe diventato molto potente. Da quel momento in poi questi scudi diventarono una delle sette garanzie per mantenere il potere a Roma. Nel ventunesimo secolo, la vita quotidiana è molto cambiata, ma il desiderio di protezione è rimasto lo stesso.

Ancilia_2Insomma, circondati dalla tecnologia, ma sempre attenti alla nostra salute, questa è la tendenza a cui risponde Tucano con la nuovissima cover Ancilia, che riduce fino al 99% delle radiazioni prodotte dai nostri smartphone, evitando il trasferimento di calore dannoso al corpo umano.

L’uso è assolutamente semplice: durante una chiamata dopo aver risposto, basta chiudere la custodia con il logo Ancilia rivolto verso di te.

Con il telefono in tasca è altrettanto semplice, è sufficiente chiudere Ancilia con il logo rivolto verso di te. Anche in stand-by, il calore sviluppato dal telefono non si propagherà al tuo corpo.

Ancilia è disponibile per iPhone 5 e 5s nelle versioni Stylish e Premium in vera pelle.

Oltre a proteggere te, Ancilia ripara efficacemente il tuo telefono da urti e cadute accidentali, grazie alla sua solida struttura in policarbonato. L’interno è rivestito in materiale morbido per una protezione totale contro i graffi.

Stefania Bortolotti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *