VIA I PELI CON UN TOCCO DI LUCE

Di Stefania Bortolotti

Foto Dr. Mario Goisis
Dr. Mario Goisis

Ceretta, crema, pinzette, epilatore. Pure il rasoio. In un attimo i peli superflui se ne vanno, ma per ricrescere dopo poco tempo. Accanto alle metodiche di depilazione temporanea, si può affrontare il problema in modo più “radicale” con una soluzione definitiva che non sempre viene presa in considerazione: il laser o la luce pulsata. Per entrambe, è comunque importante rivolgersi a un Centro di Medicina Estetica: un dermatologo valuterà, in base alla pelle, intensità e numero di trattamenti a cui sottoporsi. Solo il medico, infatti, è in grado di valutare con quali modalità trattare i peli dopo aver esaminato la situazione. Ma il laser o luce pulsata, funzionano? Vanno bene per tutti i tipi di peli? Per rispondere a questi dubbi, ne parliamo con il Dottor Mario Goisis, Direttore Scientifico di Doctor’s Equipe, un team di professionisti in Medicina Estetica.

Dottor Goisis, può spiegare qual è la differenza tra luce pulsata e laser?

Sostanzialmente il principio è uguale. La differenza è che la luce pulsata, essendo intermittente, è più delicata. Una metodica indicata sulle parti più delicate del corpo, come ascelle e inguine, oppure per eliminare i baffetti del viso.

Come funzionano queste tecniche? Sono dolorose?

La luce “lavora” sul pelo con il principio della fototermolisi selettiva: emette una luce policromatica che viene assorbita dalla melanina contenuta nel fusto del pelo (quella che dà il colore scuro) e trasmessa, sotto forma di calore, al bulbo: le cellule germinative vengono danneggiate e questo impedisce la ricrescita del pelo. Per azione dell’impulso luminoso i peli si riducono progressivamente di numero e di spessore e nell’arco di 4/6 sedute si vedono i risultati. Il trattamento non è doloroso, ma un po’ di fastidio lo dà e si manifesta con una sensazione di pizzicore.

Abbiamo parlato di 4/6 sedute, può chiarire il motivo?

La necessità di sottoporsi a più sedute nella stessa zona da epilare è dovuta al fatto che la luce pulsata può intervenire solo sui peli in fase di crescita (anagen), mentre non riesce a fare nulla su peli in fase di riposo (telogen). I follicoli dei peli presenti in una determinata zona, possono trovarsi in fasi diverse e intervenire in tempi differenti significa raggiungere tutti i peli nella fase anagen.

Perché è importante rivolgersi ad un Centro di Medicina Estetica?

Proprio le caratteristiche degli strumenti usati, i trattamenti che si effettuano in uno studio medico possono risultare più efficaci e rapidi rispetto a quelli che si fanno a casa o dall’estetista. La scelta e l’impiego di tali apparecchiature è appannaggio esclusivo del medico, la cui competenza nell’utilizzo e nella gestione degli effetti indesiderati non può e non deve essere sostituita dal “fai-da-te” o da altre figure professionali meno qualificate.

L’epilazione è davvero definitiva?

Dipende: il risultato migliore si ottiene con i peli scuri. Se i peli sono castani chiari, occorrono più sedute e in alcuni casi potrebbe servire un trattamento di richiamo ogni anno. Se i peli sono molto chiari (non c’è melanina) laser e luce pulsata non hanno effetto.

Dottor Goisis, c’è qualche controindicazione al trattamento? Quando è meglio stare attente?

Il trattamento con la luce pulsata è controindicato in persone in terapia con farmaci fotosensibilizzanti, cortisonici, anticoagulanti e in soggetti che sviluppano cicatrici ipertrofiche o che hanno forti disturbi ormonali. Non vi sono studi scientifici che provino eventuali danni per il feto in donne in gravidanza: per massima sicurezza ne è sconsigliata l’applicazione. Se si è abbronzati o di fototipo molto scuro è meglio non sottoporsi a questa tecnica. Gli impulsi luminosi “attaccano” la melanina del pelo: la pelle deve essere sufficientemente chiara per non diventare un “falso” bersaglio per la luce pulsata e quindi potrebbero comparire bruciature o macchie scure. Un occhio di riguardo va riservato in presenza di nei che vanno sempre protetti.

 Il Dottor Mario Goisis e i professionisti di Doctor’s Equipe sono a disposizione per consigliare la soluzione ottimale al problema da risolvere e visitano nelle seguenti città:

 Milano    –   Via Carducci, 19 – Sede centrale

Lodi        –   Via Secondo Cremonesi, 17

Torino    –    Via Madama Cristina, 6

Asti         –    Corso Alfieri, 177

Genova   –    Via Fieschi, 10

Sanremo  –   Via Francia, 2

Bologna   –   Via Santo Stefano, 130

Roma       –   Via Flaminia, 217

Palermo    –  Via Ruggero Settimo, 11 – Bagheria

 Info: www.mariogoisis.netwww.doctorsequipe.it

 Tel. 199201084 – 02/39990110

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *