FESTA DEL LAVORO E DEI LAVORATORI CON DISABILITÀ

Un progetto di sensibilizzazione per celebrare, sostenere e sollevare l’attenzione sulle problematiche occupazionali dei disabili.

Lunedì 19 maggio 2014, presso la Fabbrica del Vapore in via Procaccini 4, si svolgerà la “Festa del lavoro e dei lavoratori con disabilità”, un’iniziativa che ha l’obiettivo di comunicare alle aziende che le persone con disabilità possono svolgere attività lavorative molto diversificate e professionalmente qualificate al pari di qualsiasi altro lavoratore.

La condizione essenziale è che siano conosciute le diverse disabilità e supportate correttamente, sia con l’ausilio delle tecnologie che con un’adeguata scelta del posto e dell’ambiente di lavoro, permettendo così la piena espressione personale e professionale.

Una vera e propria vetrina sul mondo del lavoro e dei lavoratori con disabilità che si aprirà con un convegno, dalle ore 9.00, durante il quale verrà affrontato il tema dell’occupazione e degli inserimenti lavorativi in ottemperanza alla Legge n° 68/99, normativa ancora non del tutto conosciuta soprattutto per le opportunità che offre alle aziende oltre che ai disabili.

La giornata proseguirà quindi con una serie di eventi anche dedicati alle tecnologie assistive quali strumenti che, insieme alla conoscenza delle diverse disabilità e alle loro caratteristiche, possono sviluppare professionalità e valorizzare le abilità favorendo gli inserimenti lavorativi.

L’evento è stato concepito e organizzato in modo da coinvolgere tutte le forze sociali e istituzionali al fine di poter, insieme alle associazioni di disabili, consolidare una cultura di collaborazione nel sostenere il collocamento mirato.

L’accento verrà posto sulla necessità di adottare nuove strategie per l’implementazione dell’occupazione da svilupparsi con le istituzioni incrementando i programmi già esistenti  per l’inserimento lavorativo nonché per la formazione professionale. Verranno trattati anche i temi della Social Innovation, della collaborazione Profit-Noprofit e quindi delle tecnologie assistive.

Presso gli stand e i corner informativi e/o formativi allestiti negli spazi adiacenti all’area convegno sarà possibile “toccare con mano” le varie realtà del mondo lavorativo delle persone con disabilità favorendo così la conoscenza e l’approfondendo dei contenuti e dei programmi già in essere o realizzabili per facilitare l’incontro tra domanda ed offerta.

I workshop in programma saranno di informazione sulle tecnologie assistive con un incontro per approfondire la conoscenza di quegli strumenti tecnologici a supporto della persona con disabilità che consentono il superamento delle difficoltà relazionali, di comunicazione e di affermazione professionale. Un altro consentirà ai rappresentanti e ai lavoratori di comprendere le reali capacità lavorative consentite dalle varie disabilità (con o senza ausili) e gli approcci da adottare per un inserimento di successo.

Altri interventi formativi saranno rivolti a disabili e ai loro familiari sulle opportunità messe a disposizione dalla legge 68/99.

In chiusura di giornata uno spettacolo teatrale di solidarietà e sostegno in continuità con l’edizione scorsa “Lavoro che spettacolo” con artisti, anche disabili. Una serata di divertimento, teatro, musica e cabaret.

Per l’occasione sarà prodotto un “video virale”(spot) che promuoverà la figura del lavoratore con disabilità puntando alla sua professionalità. Un secondo video prodotto durante l’intera giornata e arricchito con interviste ai protagonisti, artisti e convenuti, sarà utilizzato come “atti del convegno”.

L’evento è organizzato da cooperatva sociale Progetto il seme Onlus in collaborazione con Anmil con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano e Comune di Milano.

Per info: www.lavoratoricondisabilita.iteventi@progettoilseme.it

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *