DERBY: UN COLPO DI TESTA DI DE JONG AFFONDA I NERAZZURRI E RILANCIA IL MILAN

di Luca Cordini

Com’era accaduto anche a dicembre nel derby d’andata, la sfida tra Milan e Inter, sicuramente non ha mantenuto le aspettative ed è stata una brutta partita dal punto di vista tecnico. Infatti si sono viste due squadre attendiste, lente, con un gioco macchinoso e poco organizzato, ma la squadra di Seedorf ha messo qualcosa di più rispetto ai suoi avversari ed infatti ha vinto e ha anche creato altre occasioni oltre al gol.

Per i rossoneri, questa partita, era fondamentale e, quindi, con questa vittoria si sono rilanciati nella corsa all’Europa League, superando in classifica Lazio e Verona e raggiungendo il Parma. Nonostante tutto ciò Seedorf resta in bilico per gli screzi con la dirigenza e potrebbe abbandonare il Milan anche dopo il raggiungimento dell’obiettivo europeo. Tornando alla partita, tra le fila rossonere, il migliore è stato De Jong che, oltre al gol fondamentale, ha fatto a Kakà l’assist in occasione della trasversa colpita dal brasiliano e ha recuperato moltissimi palloni a centrocampo. Male, invece, De Sciglio che stranamente ha commesso molti errori durante il match. I nerazzurri hanno giocato, invece, un partita molto brutta, senza riuscire mai a impensierire Abbiati e non realizzando neanche un tiro in porta, complice anche un gioco estenuante fatto di continui scarichi sugli esterni senza risultato. Ora, per la squadra di Mazzarri, si complica la conquista del quinto posto e serviranno almeno una vittoria e un pareggio nei prossimi due turni per ottenere quel posizionamento in classifica che permetterebbe a Mazzarri di essere confermato. Tra i nerazzurri si salva Rolando che ce la mette tutta per aiutare la sua squadra e tenta anche qualche sortita offensiva per risollevare i compagni. Pessima prestazione, invece, di moltissimi giocatori tra cui i due esterni, mai pericolosi, Cambiasso che oltre a non brillare, si perde De Jong sul gol e Icardi che non tocca praticamente un pallone.                                                                                                

Nel prossimo turno il Milan andrà a Bergamo per la sfida con l’Atalanta, mentre l’Inter a San Siro se la vedrà con la Lazio. In questa stessa giornata, inoltre, ci sarà il big match Roma-Juventus, ma i bianconeri si sono già laureati campioni in quest’ultimo turno con 3 giornate d’anticipo.

derby2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *