ATTENTI AL SEXTING:SCHERZO CHE PUO’ DIVENTARE PERICOLOSO

Sapete cos’è il sexting? Lo chiediamo ai genitori, soprattutto a coloro che hanno figli (maschi e femmine) dai 12 anni in su (qualche volta anche meno). Significa autofotografarsi con il telefonino in pose provocanti o compromettenti inviandole ad amici via sms, mms e mail.

In Italia un adolescente su quattro sostiene di aver ricevuto messaggi o video a sfondo sessuale. Ma il fenomeno sembra destinato a crescere in modo rapidissimo Il prof. Giovanni Ziccardi conferma che siamo passati da una percentuale del 10,2% a quasi il 26% nell’ultimo anno!

Perché i ragazzi fanno cose del genere? Alcuni lo fanno per scherzo (11,1%), altri per emulare gli amici (8,6%), altri ancora per provocare imbarazzo in chi li riceve (4,6%). Nessuno crede che questo comportamento sia rischioso. In genere, pensano che sia un gesto goliardico e nulla più. E, invece, la cosa potrebbe avere risvolti anche drammatici. Se volete saperne di più, visitate il sito  www.safe-book.it.

Attenti, lo scherzo può rivelarsi pericoloso!
Attenti, lo scherzo può rivelarsi pericoloso!

Safebook, oltre al nome del sito, è anche il progetto di educazione e prevenzione dal cyber bullismo e dai rischi del web, patrocinato dal Comune di Milano, che coinvolge oltre cento scuole medie e superiori della città.

“La scuola può dare una mano, agevolando momenti di partecipazione che aiutino i bambini e i ragazzi a essere autonomi e consapevoli nelle decisioni e nelle relazioni, offrendo anche gli strumenti per difendersi dai rischi della rete”, ha detto Francesco Cappelli, assessore all’Educazione e Istruzione.

D’altra parte c’è bisogno di educazione nei confronti dei giovani anche per il grave problema della violenza sulle donne: occorre che si sviluppi in loro la consapevolezza di come si vive e si sviluppa la relazione con l’altro genere. Le relazioni si costruiscono sull’affetto, non sul possesso, e nascono dal prendersi cura di sé e dell’altro.

UP

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *