INTER E MILAN: BASTA UN MESE E LE COSE SI RIBALTANO!

Fino a un mese fa parlavamo di un Inter in grande stato di forma e al contrario di un Milan in grave crisi. Ma come spesso capita nel calcio le cose si sono ribaltate nel giro di qualche giornata di campionato; i nerazzurri, infatti, sono in serie negativa da 4 turni con tre pareggi e una sconfitta, mentre i rossoneri sono alla terza vittoria consecutiva. L’ultimo turno è stato il riflesso dello stato delle due squadre.
Sabato sera, infatti, l’Inter ha pareggiato 2-2 in modo rocambolesco con il Bologna in piena lotta per la salvezza. Il mattatore della serata è stato Mauro Icardi che, con una doppietta, ha cercato in tutti i modi di trascinare la sua squadra alla vittoria e ha comunque dimostrato a Mazzarri il suo valore, mentre pessima è stata la prestazione sia di Rolando che, dopo ottime partite, con un suo errore ha “regalato” il pareggio ai rossoblù, sia di Milito che ha sbagliato il rigore decisivo che avrebbe portato l’Inter sul 3-2 a 5 min dalla fine( il primo assegnato all’Inter in tutta la stagione). Il prossimo match per i nerazzurri sarà la trasferta di Genova contro la Sampdoria.icardi inter
Lunedì sera, invece, il Milan ha vinto contro il Genoa 2-1 la terza partita consecutiva ( due delle quali in trasferta). Ha dato spettacolo l’acquisto del mercato invernale Taarabt che, prima ha aperto con un gol la partita e poi,con l’assist per il primo gol in seria A di Honda, ha coronato la sua grande prestazione; è mancato, invece, l’apporto di due giocatori importanti come Pazzini e Montolivo, che,con una prestazione sottotono, hanno quasi fatto da spettatori della partita. Prossimo turno agevole per i rossoneri contro il Catania, ultimo in campionato, a San Siro. Luca Cordini milan genoa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *