I PEDONI PROSSIMAMENTE “TITOLARI” DI PIAZZA CASTELLO

L’intera piazza posta davanti all’ingresso principale del Castello Sforzesco, a cui si aggiungono le vie Beltrami e Ricasoli: ecco la nuova isola pedonale che, a partire dall’Estate 2014 (maggio-settembre), abbraccerà un’area pari a 15mila metri quadrati.

La piazza consentirà non soltanto numerose passeggiate a famiglie con bambini più piccoli (che avranno finalmente la possibilità di correre anche qui senza incontrare pericoli), ma ospiterà pure parecchi eventi estivi, dai consueti mercatini all’esposizione di prodotti creati dall’artigianato, dagli alimentari più diversi ai giocattoli. Saranno montati un paio di maxi-schermi che consentiranno a giovani e meno giovani di assistere ai prossimi campionati di calcio in Brasile. Poi una sorpresa per i bimbi dai 4 agli 11 anni: si svolgerà “Sforzinda”, spazio dedicato al gioco unitamente a piccole manifestazioni culturali che avranno come tema centrale la storia del nostro Castello. Eppure, qualche malcontento, circa la chiusura della piazza alle auto, serpeggia già. “Dovrò portare i miei quattro bambini dal pediatra proprio in quella piazza, come farò ?” – dice una signora alquanto allarmata. “Ho un’attività commerciale in quell’area; dovrò trasportare merce ricorrendo ai carrellini come fanno i cinesi ?” – commenta un esercente con amarezza. Alcuni disagi per taluni ci saranno, non v’è dubbio, ma immagino che uno spazio senz’auto, di così grande portata, possa tradursi in un prezioso punto di riferimento per turisti e per gli stessi milanesi. E poi, dobbiamo farci conoscere in anticipo da coloro che giungeranno a Milano nel 2015: ci presenteremo con questo bellissimo biglietto da visita, una sorta di primo banco di prova…

Carlo Radollovich

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *