La bellezza dell’essere (donne). 5 pittrici in Mostra

Segnaliamo oggi con piacere, visto che è la Festa della Donna, la Mostra apertasi il 6 marzo (e che durerà fino al 30 del mese), di cinque pittrici che fanno parte del gruppo Spirali di luce. L’esposizione si tiene presso la Casa delle Culture in via G. Natta 11 – M1 Lampugnano – ed è stata organizzata da una associazione, “Spirali di luce” appunto, che tra i suoi obiettivi ha quello della bellezza e dell’armonia, oltre che della ricerca della verità e dell’onestà e che crede fermamente “nella speranza di cambiamento di una società, triste e stanca, dove solo chi arriva primo, usando qualunque mezzo, ha garanzia di successo.”

Ottenere questi obiettivi attraverso l’arte, la pittura in particolare, potrebbe apparire illusorio. Però le cinque pittrici, Katalin Kollar, Pinuccia Mazzocco, Wally Bonafé, Amalia Caracciolo e Maria Brunereau (foto in copertina), ci credono con determinazione e non si sono intimorite di fronte alla sfida ardua di confrontarsi con il concetto di bellezza, che, secondo il parere di Miriam Giustizieri, critico d’arte, che ha presentato l’evento, deve “svincolarsi dal mondo reale e superare i confini della materialità”.

Pinuccia Mazzocco
Pinuccia Mazzocco

Questa capacità di “volare alto”, in modi e tecniche diverse,  è stata colta da ogni artista in modo convincente. L’insieme, come conferma anche il critico d’arte Giorgio Grasso, intervenuto successivamente, produce in chi visita questa mostra un senso di serenità e riconsegna all’arte, quella autentica, il suo ruolo, oltreché estetico, etico e sociale.

Da segnalare che alla cerimonia di apertura, era presente anche il Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano dott. Ing. Novo Umberto Maerna. Gli orari per visitare la mostra, gratuita, sono martedì-venerdì 10,00-18,30 sabato-domenica 14,00-20,00; lunedì chiuso.

 

Wally Bonafé
Wally Bonafé
Amalia Caracciolo
Amalia Caracciolo
Katalin Kollar
Katalin Kollar

Ugo Perugini

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *