“GENITORE” o “Padre” e “Madre”?

Tra il 3 e il 28 febbraio 2014, tutte le famiglie che necessitano di iscrivere i propri figli alla prima classe di qualunque scuola di ordine e grado, devono farlo obbligatoriamente on line attraverso il sito del Ministero dell’ Istruzione (www.miur.it).

Il modulo di quest’anno riporta una sostanziale differenza rispetto a quello dello scorso anno, che ha innescato una serie di polemiche tra fazioni opposte.

Sul modulo scuola invece che “madre” e “padre” appare un generico “genitori” questo per essere al passo con i tempi, dove una famiglia non deve essere necessariamente formata da un padre e una madre.

Io non ci avevo nemmeno fatto caso.

Sono un genitore, non serve sapere se padre o madre, o se nelle nuove famiglie ci sono due padri o due madri che fanno entrambi da genitori.

Per me basta essere GENITORE.

Altro non serve.

Esistono nuove famiglie?! Ben vengano, se c’è amore c’è benessere.

I tempi sono cambiati, adeguiamoci .

Paola Montorfano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *