CASCINA TORCHIERA, OCCUPATA DA ANNI

ilMIRINO.it riporta di seguito una mozione del Capogruppo della Lega Nord in zona 8 Enrico Salerani che riaccende l’attenzione sulla messa in sicurezza dell’area di CascianTorchiera, occupata abusivamente da anni.

M O Z I O N E

PREMESSO CHE

 –    da oltre 20 anni la cascina Torchiera è occupata abusivamente, nonostante i numerosi proclami delle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute e le numerose richieste di sgombero e messa in sicurezza dell’area votate in passato dal Consiglio di Zona 8;

–    residenti della zona lamentano da molto tempo il grave disagio loro recato dall’occupazione abusiva della Cascina Autogestita Torchiera, sita in piazzale Cimitero Maggiore 18, Milano.

 PRESO ATTO CHE

 –    la struttura della Cascina, di proprietà comunale, è gravemente fatiscente e insicura per gli occupanti e per i numerosi avventori delle iniziative che sono organizzate;

–    all’interno vi sono una cucina e un bar senza alcuna autorizzazione. Le attività della cascina sono autofinanziate proprio con i proventi del bar che svolge attività di somministrazione senza alcun permesso.

–    l’area intorno alla cascina è in stato di grave degrado e spesso diventa dimora di Rom.

CONSIDERATO ALTRESÌ CHE

–    il Comune di Milano nell’ambito della propria politica di riqualificazione e valorizzazione delle proprietà comunali, ha  avviato nel mese di ottobre del 2012 un’indagine esplorativa per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse contenenti soluzioni tecnico-gestionali finalizzate ad attivare la successiva riqualificazione e valorizzazione di 16 cascine di proprietà del medesimo Comune di Milano;

–    lo stesso Comune di Milano vista la collocazione urbana della Cascina Torchiera suggeriva di ipotizzare un luogo a sostegno delle attività di promozione culturale, sociale e didattico/educative;

–    nel frattempo sono state messe a bando la Cascina Monluè e la Cascina San Bernardo. Il bando si chiuderà il 20 febbraio;

–    la cascina Torchiera, sita a pochi metri dalle case della zona e dal sito di Expo, tornerebbe così ad avere il decoro che merita, e anche ad essere luogo di attività e iniziative legate anche ai temi di Expo, in un ambito di legalità oggi mancante.

 IL CONSIGLIO DI ZONA 8

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

a mettere a bando anche la cascina Torchiera per permettere un recupero storico-artistico della stessa e perché finalmente siano interrotte le numerose attività illegali che si svolgono, anche per la sicurezza dei partecipanti e la tranquillità dei residenti.

Gruppo consiliare Lega Nord CdZ 8

One thought on “CASCINA TORCHIERA, OCCUPATA DA ANNI

  1. Invece di mettere a posto la cascina senz’acqua, il Comune si monta la testa di riesumare i navigli per creare Milano città d’acqua, che fa il paio con la Roma imperiale dei fascisti che dice di combattere

Rispondi a klement Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *