GLI AUGURI DELLA REDAZIONE DE “ILMIRINO” A MONSIGNOR CAPOVILLA

Il 12 gennaio 2014, dalla finestra del palazzo del vaticano, la famosa finestra sul mondo e per il mondo, Papa Francesco, nell’Angelus domenicale, pochi minuti dopo mezzogiorno, ha dato l’annuncio del prossimo Concistoro che si celebrerà domenica 22 febbraio. Il futuro Concistoro vedrà la nomina di 16 nuovi Cardinali elettori e la nomina di 3 cardinali non elettori quali emeriti arcivescovi, tra questi Sua Eccellenza Monsignor Loris Capovilla.

Tutta la Redazione de “il Mirino” porge gli auguri all’arcivescovo Loris Capovilla, per questa Sua prossima nomina cardinalizia.

L’elevazione alla porpora cardinalizia di Sua Eccellenza Monsignor Loris Capovilla ci ha riempito di gioia e ci ha fatto molto piacere anche perché recentemente ci ha concesso l’onore di potergli rivolgere un’intervista, che è stata pubblicata sul nostro giornale nello scorso mese di dicembre.

Inoltre Sua Eccellenza Capovilla il 18 dicembre ci ha ricevuto presso la Sua residenza di “Cà maitino” a Sotto il Monte dove ci ha accolto con gioia, e insieme abbiamo dialogato sull’intervista da Lui concessaci e abbiamo anche fatto alcune riflessioni circa la canonizzazione di Papa Giovanni che sarà proclamato santo insieme a Papa Giovanni Paolo II il 27 aprile prossimo.

La storia di Sua Eccellenza Loris Capovilla è ampiamente conosciuta, ma è legata in particolare alla figura dell’amato Papa Giovanni XXIII, poiché è stato per oltre un decennio Suo segretario particolare, già da quando l’allora Angelo Roncalli era Patriarca di Venezia e dopo è diventato Papa Giovanni XXIII.

Monsignor Loris Capovilla ha sempre seguito Papa Giovanni e ne è divenuto il custode della memoria storica con l’approfondimento e la divulgazione del pensiero e dell’opera di Papa Giovanni, anche se nell’intervista a noi rilasciata ci ha precisato di essere uno dei custodi, cosi come è meglio riconoscere la residenza di  “Cà maitino” quale luogo delle memorie giovannee.

La Redazione tutta de “il Mirino” rinnova a Sua Eccellenza l’augurio per questa Sua nomina accompagnandolo con una speciale preghiera e abbracciando spiritualmente, con la preghiera stessa, anche tutti gli altri nuovi cardinali, affinché essi possano svolgere nel migliore dei modi questo nuovo percorso di Fede e di vita pastorale.

Antonio Barbalinardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *