IL CARDINALE ANGELO SCOLA CON GLI ANZIANI DELL’ISTITUTO PALAZZOLO

L’Arcivescovo di Milano, Cardinale Angelo Scola, il 22 dicembre scorso ha celebrato presso la chiesa dell’istituto Palazzolo la Santa Messa prima di Natale; Santa Messa giunta alla terza celebrazione insieme agli anziani ospiti, i parenti, il personale dell’istituto e i numerosi volontari che come sempre hanno accompagnato gli ospiti in chiesa.

Il Cappellano don Enzo Rasi prima della celebrazione Eucaristica ha presentato a Sua Eminenza una breve storia dell’istituto sorto 75 anni fa per volere del cardinale Idelfonso Schuster, opera costruita e portata avanti dalla Congregazione delle Suore delle Poverelle fino al 1998, dopo dalla Fondazione don Gnocchi.

La Santa Messa presieduta da Sua Eminenza è stata concelebrata dal Presidente Monsignor Angelo Bazzari, da don Carlo Azzimonti Decano del Decanato Cagnola, da don Enzo Rasi, da don Ugo Arrigoni, da alcuni sacerdoti ospiti dell’Istituto e altri sacerdoti.

Il Cardinale in mezzo agli anziani
Il Cardinale in mezzo agli anziani

Don Enzo, ha ringraziato Sua Eminenza perché anche quest’anno ha voluto continuare la tradizione natalizia avviata dal Cardinale C. M. Martini, inoltre ha detto: “Grazie Eminenza, perché venendo oggi qui con noi questo ci rallegra e ci fa piacere poter pregare con Lei,… e la Sua presenza ci aiuta a rinvigorire la nostra Fede in compagnia di Maria madre di nostro Signore Gesù Cristo.”

Nell’omelia il Cardinale Scola ha detto: “Carissime sorelle e cari fratelli, è con gioia che celebro la Santa Messa nella solennità della Madonna Maria che diventa madre di Dio……E’ molto bello essere attorniato da voi e con i doni speciali di Santità dei due beati, il Beato don Luigi Palazzolo e il Beato don Carlo Gnocchi”. Inoltre Sua Eminenza circa le diverse fragilità della vita dell’uomo ha riferito: “Il grado di civiltà di una città si misura su come si affrontano le persone nello stadio delle loro diverse fragilità……la fragilità costitutiva ci invita ad ascoltare Colui che ha voluto affrontare la sua fragilità fino alla Croce”.

Alla Santa Messa hanno partecipato Marco Granelli Assessore alla Sicurezza e Volontariato del Comune di Milano e i diversi Dirigenti della Fondazione don Gnocchi.

Sua Eminenza dopo la celebrazione Eucaristica con un gesto molto bello, girando tra i banchi ha salutato tutti gli ospiti nelle carrozzine presenti nella chiesa, dando a ognuno la benedizione.

Alla fine della celebrazione Eucaristica, il Cardinale Angelo Scola è stato accompagnato dai Dirigenti della Fondazione nella visita di alcuni  reparti dove ha incontrati altri ospiti.

Antonio Barbalinardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *